ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Mondiali volley 2018: Italia paese ospite, presentata l’edizione a Roma
Mondiali volley 2018: Italia paese ospite, presentata l’edizione a Roma
Italvolley Italia-Turchia EuroVolleyM 2017. cev.lu

Mondiali volley 2018: Italia paese ospite, presentata l’edizione a Roma

Mondiali volley 2018: a Palazzo Poli a Roma è stata presentata la kermesse iridata 2018 di volley maschile, che si giocherà fra Italia e Bulgaria.

Nella splendida Sala Dante di Palazzo Poli a Roma è stato dunque presentato il Mondiale 2018 di volley maschile, che si disputerà dal 9 al 30 settembre fra il nostro Paese e la Bulgaria, con la Penisola che tornerà a ospitare l’evento per la terza volta nella sua storia. Sono state svelate anche le città che ospiteranno le partite del torneo, nonché la sua formula.

LA FORMULA. Le 24 squadre qualificate saranno divise in 4 gironi da 6 squadre ciascuno (2 in Italia, 2 in Bulgaria). Le prime 4 di ogni Pool accederanno alla seconda fase portandosi dietro i punti ottenuti nella prima.

La seconda fase prevede 4 gironi da 4 squadre ciascuno, 2 in Italia e 2 in Bulgaria. Le vincitrici dei quattro gironi, la migliore seconda dei due gironi italiani e la migliore seconda dei gironi bulgari accederanno alla terza fase.

La Final Six prevede la disputa di due gironi da 3 squadre ciascuno (modello World League). Le prime due accedono alle semifinali incrociate.

LE CITTÀ SEDE DI GARA. L’esordio avverrà al Foro Italico di Roma il 9 settembre, la Finale si giocherà a Torino il 30 settembre. Questo il resto delle info.

La prima fase si disputerà in Italia e Bulgaria. Le città interessate saranno, oltre alla Capitale, anche Bari e Firenze; quelle bulgare invece saranno Sofia, Varna e Ruse.

Nella seconda fase si passerà a Bologna e a Milano, mentre Sofia e Varna continueranno a ospitare partite. La fase finale invece verrà interamente disputata a Torino.

IL SORTEGGIO. Il sorteggio dei gironi Mondiali sarà effettuato il prossimo 30 novembre, visto che si è in attesa della conclusione del percorso di qualificazione nelle Federazioni di Nord-Centroamerica-Caraibi e Africa.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*