ULTIME NEWS
Home > Nazionali > Qual. Russia 2018: anteprima Italia-Macedonia
Qual. Russia 2018: anteprima Italia-Macedonia
Giampiero Ventura allenatore della nazionale italiana di calcio

Qual. Russia 2018: anteprima Italia-Macedonia

Qual. Russia 2018, -2 alla meta (o quasi): stasera all’Olimpico Grande Torino la Nazionale di Ventura per blindare il 2° posto. Anteprima Italia-Macedonia.

L’Italia di Gian Piero Ventura vede i playoff in modo sereno e con la forma che c’è il cittì si professa tranquillo. Oggi c’è la penultima sfida del girone di qualificazione al Mondiale contro la Macedonia, ma la qualificazione agli spareggi è praticamente in tasca, anche se per avere l’ufficialità manca un punto, due per essere certi dello status di testa di serie.

Due punti nelle prossime due sfide (lunedì appuntamento a Scutari contro l’Albania) sono un bottino ovviamente alla portata degli Azzurri, ma la Macedonia ha già dimostrato di saper complicare la vita all’Italia, come dimostrano i sudori freddi patiti dalla Nazionale nel match d’andata vinto per 3-2 in rimonta a Skopje.

Ventura inoltre dovrà fare a meno di diversi big, appiedati da infortuni più o meno gravi. Il forfait più grave, anche per motivi ambientali, è quello di Andrea Belotti in attacco, visto che il Gallo bomber e capitano del Torino ci teneva non poco a mostrarsi in azzurro davanti al pubblico amico.

A essere falcidiato però è soprattutto il centrocampo, viste le assenze dei vari Verratti, De Rossi, Marchisio e Pellegrini. Ecco dunque che la novità dovrebbe essere rappresentata dall’avanzamento di Zappacosta e Darmian sulla linea di centrocampo, per dare manforte alla mediana composta da Parolo e Gagliardini; grande curiosità poi per vedere all’opera dal 1’ Simone Verdi, candidato sull’ala destra nel tridente con Immobile e Insigne. Si va dunque verso l’esclusione, almeno dall’inizio, di Bernardeschi, Eder e Candreva. Menzione d’obbligo per la difesa: dopo diversi mesi l’Italia rispolvererà la vecchia BBC ex bianconera, con Bonucci affiancato dagli ex compagni alla Juventus Barzagli e Chiellini davanti a Buffon.

Dall’altra parte bisognerà fare attenzione soprattutto al tandem d’attacco tutto “italiano”, con Goran Pandev (Genoa) e Ilija Nestorovski (Palermo)

DIRETTA TV: Italia-Macedonia verrà trasmessa in diretta da Rai Uno alle 20.45

PROBABILI FORMAZIONI:

ITALIA (3-4-3): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Zappacosta, Parolo, Gagliardini, Darmian, Verdi, Immobile, Insigne. All.: Ventura.

MACEDONIA (3-5-2): Dimitrievski, Musliu,  Velkoski,  Zajkov,  Ristovski,  Spirovski,  Hasani,  Bardi,  Alioski,  Nestorovski,  Pandev. All.: Angelovski.

Arbitro: Lopes Martins (Portogallo)


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*