ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Hong Kong Challenge 2017, successo di Matej Mohoric
Hong Kong Challenge 2017, successo di Matej Mohoric

Hong Kong Challenge 2017, successo di Matej Mohoric

Se la aggiudica Matej Mohoric la prima edizione ufficiale del Sun Kai propperties Hong Kong Challenge 2017, corsa in linea entrata a far parte dei calendari Uci: lo sloveno della UAE Team Emirates si impone per distacco davanti all’australiano Robbie Drucker (Isowhey – Swiss Welness) e al giapponese Yukiya Arashiro (nazionale nipponica).

Al primo anno nei programmi dell’Asia Tour, l’Hong Kong Challenge è nato in realtà da qualche anno, quando veniva disputato come un semplice criterium. Ad imporsi la scorsa stagione fu Matej Mohoric, che riesce a ripetersi a distanza di dodici mesi, centrando la terza vittoria in carriera, la seconda stagionale dopo una bella affermazione all’ultima Vuelta a Espana.

Soli 105 km nella metropoli cinese, con un circuito di 5 km da ripetere per venti volte. Nonostante il tracciato pianeggiante, le insidie delle mille svolte alternate a lunghi rettilinei rendono briosa la gara, con una selezione effettuata fin dai primi giri. Si forma, così, una fuga numerosa, al termine della quale sopravvivono i soli Mohoric e Hucker, arrivati appaiati all’ultimo chilometro.

Qui ecco giungere la stoccata del promettentissimo passista sloveno, primo a braccia alzate sulla linea del traguardo. Di cinque secondo il ritardo del compagno di attacco, mente arrivano staccati di oltre un minuto tutti gli altri, a partire dall’esperto nipponico Yukiya Arashiro, membro della Bahrain-Merida, ma stavolta in gara con la nazionale del suo Paese. Nessun italiano termine nella top venti. In gara, oltre alla squadra dell’atleta vincitore, anche un’alta formazione WorldTour, la Orica-Scott che ha colto come miglior piazzamento il quinto posto di Mitchell Docker.

Ordine d’arrivo:

01 Matej Mohoric 1994 Slovenia UAE Team Emirates 2t 35′ 37″
02 Robbie Hucker 1990 Australia IsoWhey – Swiss Welness 05″
03 Yukiya Arashiro 1984 Japan Bahrain – Merida 1′ 14″
04 Mitchell Docker 1986 Australia Orica – Scott 1′ 14″
05 Sam Crome 1993 Australia IsoWhey – Swiss Welness 1′ 43″
06 Harry Tanfield 1994 Great Britain Bike Channel Canyon 1′ 53″
07 Michael Hepburn 1991 Australia Orica – Scott 2′ 21″
08 Quentin Pacher 1992 France Delko Marseille – Provence KTM 2′ 21″
09 Travis Samuel 1994 Canada H&R Block Pro Cycling Team 2′ 23″
10 Polychronis Tzortzakis 1989 Greece RTS – Monton Racing Team 2′ 39″


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*