ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, salta un’altra panchina: Boscaglia esonerato, a Brescia arriva Marino
Serie B, salta un’altra panchina: Boscaglia esonerato, a Brescia arriva Marino
Boscaglia Brescia Calcio, Serie B. Twitter

Serie B, salta un’altra panchina: Boscaglia esonerato, a Brescia arriva Marino

Salta un’altra panchina in Serie B. Dopo quella di Camplone al Cesena, ecco la bocciatura per Boscaglia al Brescia: al suo posto Cellino prepara Pasquale Marino.

Sono state ore assai complicate in casa del Brescia: il presidente Massimo Cellino ha finito poi per dare corso alle sue idee ha deciso di sollevare dall’incarico mister Boscaglia, dopo il brutto ko di Chiavari contro l’Entella che ha risucchiato le Rondinelle nei bassifondi della classifica.

A Brescia dunque si cambia registro, dopo il 3-0 di domenica contro l’Entella che si è trasformato nella classica goccia che fa traboccare il vaso. Pasquale Marino è il nuovo allenatore del Brescia. Il tecnico siciliano prenderà così il posto del conterraneo Roberto Boscaglia, che ha concluso anzitempo la sua seconda avventura sulla panchina delle Rondinelle (proprio alla vigilia della gara con il Novara da lui diretto lo scorso anno).

Boscaglia dal canto suo lascia i biancazzurri lombardi al 16esimo posto con 10 punti appena, frutto di 2 vittorie sole, 4 pareggi e due sconfitte. L’ex tecnico di Trapani e Novara paga così a caro prezzo l’opaca prestazione di Chiavari, una battuta d’arresto brusca nel risultato visto il 3-0 dell’Entella e preoccupante sul piano dell’involuzione tattica.

Per ora nessun comunicato ufficiale, ma Pasquale Marino dovrebbe incontrare la squadra (e anche la stampa) per la prima volta domani, dando così inizio alla sua avventura sulla panchina del Brescia.

Il tecnico catanese ha battuto la concorrenza di Beppe Iachini, Mimmo Di Carlo, Roberto De Zerni e altri candidati che venivano accostati alla panchina bresciana.

Sulla panchina delle Rondinelle arriva dunque un tecnico con tanta esperienza in Serie B, reduce dall’esperienza al Frosinone conclusasi sfortunatamente lo scorso anno con la tremenda sconfitta nella semifinale playoff contro il Carpi.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*