ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Turchia 2017, Ulissi primo a Selcuk: tappa e maglia
Giro di Turchia 2017, Ulissi primo a Selcuk: tappa e maglia

Giro di Turchia 2017, Ulissi primo a Selcuk: tappa e maglia

Si parla italiano nella tappa regina del Giro di Turchia 2017: Diego Ulissi (UAE Team Emirates) conquista il traguardo di Selcuk, sede d’arrivo della quarta frazione, e diventa il nuovo leader della classifica generale.

Già teatro di battaglia delle scorse edizioni, la salita che conduce fino a Selcuk si rivela spettacolare anche stavolta e, quasi sicuramente, è destinata a segnare in maniera definitiva il Presidential Tour of Turkey. Si parte da Marmaris, dove ventiquattro ore fa c’è stato il tris in volata di Sam Bennett, e da lì via ai 135 km in programma.

Sono sei corridori ad animare la fuga nella prima parte di giornata: si tratta di Davide Ballerini (Androni – Sidermec), Alberto Cecchin (Wilier – Selle Italia), Danilo Celano (Caja Rural – Seguros RGA), Alessandro Tonelli (Bardiani – CSF), Ferit Samli (Turchia) e Ludovic Robeet (WB Veranclassic Aqua Protect).  Tre minuti il loro vantaggio massimo, poi la UAE Emirates decide che è il momento di forzare il ritmo ed andare a riprendere i battistrada.

Così si attende la salita conclusiva, dove uno dei primi a perdere contatto è il dominatore degli sprint, l’irlandese Bennett. Primo ad attaccare, senza fortuna, è il corridore di casa Ahmet Örken (Turchia), presto raggiunto e superato da Andrea Vendrame (Androni – Sidermec). Poi è la volta di Leopold Konig (Bora – Hansgrohe) e soprattutto di Diego Ulissi (UAE Team Emirates), che con una pedalata va a riprendere la testa della corsa.

Ma non è ancora finita. Da dietro sopraggiungono altri atleti, così bisogna attendere l’ultimo chilometro: si registrano i tentativi di allungo di Yonder Godoy (Wilier – Selle Italia), Daniel Martinez (Wilier – Selle Italia), Fausto Masnada (Androni – Sidermec), Ulissi e Jesper Hansen (Astana). Quest’ultimo parte per lo sprint ristretto ai meno trecento metri, ma viene raggiunto e superato da Ulissi, che alza le braccia al cielo per la bella affermazione ottenuta.

Hansen chiude a cinque secondi, Martinez a nove. Quarto posto per Fausto masnada a 11″, settimo per l’altro uomo Androni, Francesco Gavazzi, a mezzo minuto. Con la vittoria odierna Ulissi è il nuovo leader della generale e domani partirà con la maglia di leader nella Selcuk › Izmir (180 km), quinta tappa.

Ordine d’arrivo 4^ tappa:
1 Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates 5:36:03
2 Jesper Hansen (Den) Astana Pro Team 0:00:05
3 Daniel Felipe Martinez Poveda (Col) Wilier Triestina – Selle Italia 0:00:09
4 Fausto Masnada (Ita) Androni – Sidermec Bottecchia 0:00:11
5 Yonder Godoy (Ven) Wilier Triestina – Selle Italia 0:00:17
6 Ildar Arslanov (Rus) Gazprom – RusVelo 0:00:17
7 Francesco Gavazzi (Ita) Androni – Sidermec Bottecchia 0:00:32
8 Gregor Mühlberger (AUT) Bora – Hansgrohe 0:00:32
9 Przemyslaw Niemiec (Pol) UAE Team Emirates 0:00:34
10 Andrey Zeits (Kaz) Astana Pro Team 0:00:37

Classifica generale:

1 Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates 19:00:50
2 Jesper Hansen (Den) Astana Pro Team 0:00:12
3 Fausto Masnada (Ita) Androni – Sidermec Bottecchia 0:00:24
4 Daniel Felipe Martinez Poveda (Col) Wilier Triestina – Selle Italia 0:00:29
5 Yonder Godoy (Ven) Wilier Triestina – Selle Italia 0:00:30
6 Ildar Arslanov (Rus) Gazprom – RusVelo 0:00:30
7 Francesco Gavazzi (Ita) Androni – Sidermec Bottecchia 0:00:42
8 Gregor Mühlberger (AUT) Bora – Hansgrohe 0:00:45
9 Przemyslaw Niemiec (Pol) UAE Team Emirates 0:00:47
10 Andrey Zeits (Kaz) Astana Pro Team 0:00:50


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*