ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 8ª giornata: Fiorentina-Udinese 2-1, la decide l’ex Thereau
Serie A, 8ª giornata: Fiorentina-Udinese 2-1, la decide l’ex Thereau
Thereau e Chiesa Fiorentina-Udinese, Serie A. mundodeportivo.com

Serie A, 8ª giornata: Fiorentina-Udinese 2-1, la decide l’ex Thereau

Fiorentina-Udinese, anticipo domenicale dell’8ª di Serie A, finisce 2-1: grande mattatore della giornata è l’ex di turno Cyril Thereau, che stende Delneri.

È proprio il grande ex di turno a decidere la sfida del Franchi e regolare la sua ex squadra, lasciata quest’estate per approdare a Firenze per la cifra di un milione e mezzo. La doppietta del francese fa sicuramente venire i rimpianti alla dirigenza friulana, che l’ha lasciato partire forse troppo a cuor leggero: per l’Udinese il Franchi continua a essere un tabù, visto che l’ultima vittoria contro i viola in Toscana risale addirittura a 10 anni, novembre 2007.

Partita molto redditizia nel primo tempo,con la Fiorentina che ci mette più voglia per cercare il vantaggio sin dall’avvio. Su sponda di Benassi ad esempio Simeone non riesce a indirizzare bene di testa; il Cholito non sfrutta granché bene neppure l’assistenza di Biraghi dalla sinistra. Il gol per la squadra di Pioli arriverebbe pure su zampata al volo di Astori, ma il difensore colpisce il pallone in posizione di fuorigioco.

Poi si scatena l’ex Thereau: il francese prima si porta a spasso Bizzarri fuori area e tira, trovando però la respinta provvidenziale sulla linea di Angella; poi al 28’ segna, raccogliendo il tap-in sul tiro di Simeone dopo cross di Chiesa. La Viola è in formissima e in totale controllo, con l’Udinese che barcolla pericolosamente quando il Cholito raccoglie il suggerimento di Benassi e scarica un diagonale che si stampa sul palo della porta di Bizzarri.

L’Udinese non pervenuta nella prima frazione si sveglia nella ripresa: a dare la scossa ci provano Jankto e De Paul ma senza fortuna. La Fiorentina, molto sorniona, riesce a colpire nel momento giusto: al 57’ Veretout picchia con un gran tiro dalla distanza, Bizzarri non è impeccabile nella respinta e ancora Thereau è lestissimo nel raddoppiare.

I bianconeri friulani si gettano in avanti a capofitto: De Paul segna, ma il gol viene annullato per un fuorigioco dell’autore dell’assist, Maxi Lopez. Al 72’ Samir, su assist di De Paul, accorcia le distanze rendendo il finale incerto. La Fiorentina finisce un po’ in debito d’ossigeno ma spezza la catena di risultati negativi; per l’Udinese è di nuovo notte fonda.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*