ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Europei ciclismo su pista 2017, il bilancio azzurro: l’Italia cresce!
Europei ciclismo su pista 2017, il bilancio azzurro: l’Italia cresce!

Europei ciclismo su pista 2017, il bilancio azzurro: l’Italia cresce!

Cala il sipario sui Campionati Europei di ciclismo su pista 2017 andati in scena a Berlino. Un’edizione particolarmente positiva per l’Italia, che migliora il bottino conquistato un anno fa in Francia e conferma di essere tornata tra le nazioni di riferimento in questa disciplina olimpica.

Sono sei le medaglie conquistatedue delle quali d’oro, entrambe dall’inseguimento. La prima porta la firma del quartetto femminile formato dalle giovanissime Elisa Balsamo e Letizia Paternoster e dalle esperte Silvia Valsecchi, Simona Frapporti e Tatiana Guderzo, che danno vita ad un mix, sapientemente gestito dal commissario tecnico Dino Salvoldi, in grado di sbaragliare la concorrenza su scala internazionale.

Il secondo oro è conquistato da Filippo Ganna, che dopo averne già vinto uno due anni fa (era argento uscente) e dopo aver essersi aggiudicato anche un titolo iridato nel 2016, sale di nuovo sul gradino più alto del podio continentale. Il ragazzo ventunenne in forza alla UAE Team Emirates, nonostante la sua giovane età, è ormai il punto fermo della squadra maschile e sarà fondamentale all’interno del quartetto capace di vincere in quest’occasione una prestigiosa medaglia d’argento.

Con quattro medaglie su quattro dall’inseguimento, l’Italia è la nazione di riferimento a livello europeo. Ed è tra le leader di tutte le prove di resistenza: bello il bronzo conquistato da Elisa Balsamo, al suo debutto tra le élite, nella disciplina olimpica dell’Omnium; bella la stessa medaglia di Maria Giulia Confalonieri nell’Eliminazione; bello l’altro bronzo, quello di Silvia Valsecchi nell’inseguimento individuale.

Constatando come “nelle gare di endurance abbiamo avuto la conferma di essere competitivi su tutti i fronti”, il ct Salvoldi sottolinea anche il progresso fatto dal team sprint, il punto debole del movimento azzurro della pista. Il suo collega Marco Villa, inoltre, aggiunge di essere “contento e soddisfatto per le prestazioni” e si augura di poter fare ancora meglio nelle uscite successive.

Ecco tutte le medaglie conquistate dagli azzurri a Berlino 2017:
Oro 
– Quartetto Donne: Elisa Balsamo, Letizia Paternoster, Silvia Valsecchi, Tatiana Guderzo (Simona Frapporti riserva)
Oro – Filippo Ganna: Inseguimento individuale
Argento – Quartetto uomini: Liam Bertazzo, Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon e Michele Scartezzini
Bronzo – Eliminazione donne: Maria Giulia Confalonieri
Bronzo – Inseguimento individuale: Silvia Valsecchi
Bronzo – Omnium Donne: Elisa Balsamo


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*