ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Presentazione squadre 2018: Bmc Racing Team
Presentazione squadre 2018: Bmc Racing Team

Presentazione squadre 2018: Bmc Racing Team

Amici di Mondiali.net, benvenuti ad un nuovo appuntamento con le squadre che vedremo sulla strada nella stagione 2018 di ciclismo. Oggi ci concentriamo sul Bmc Racing Team.

Saranno 24 gli elementi che andranno a comporre l’organico della formazione WorldTour con licenza statunitense. Un netto ridimensionamento, quello operato dal general manager Jim Ochowicz, con l’obiettivo di sfoltire la rosa (meno cinque atleti rispetto all’annata appena conclusa) secondo le nuove regole varate dall’Uci che impongono meno corridori al via di ogni corsa. Ma non mancheranno i punti di forza nello squadrone rossonero, a partire dal belga Greg Van Avermaet che resterà il capitano per la Campagna del Nord. Dopo aver conquistato la Parigi-Roubaix, il campione olimpico vuole continuare sulla scia vincente e mettere nel suo palmares un’altra Classica-Monumento.

Nel comparto Classiche, accanto ad un Dylan Teuns in via di consacrazione, c’è l’inserimento del belga Jurgen Roelandts per il pavé, dell’esperto Simon Gerrans per le Ardenne, e soprattutto dell’italiano Alberto Bettiol, che nel 2017 ha fatto vedere grandi cose in ogni occasione e, se riuscirà a ritagliarsi un proprio angolo personale, al di là degli obblighi di gregariato, potrà ottenere delle belle soddisfazioni, dall’alto della sua duttilità su differenti tipologie di percorsi.

Se GVA è il leader per le corse in linea, Richie Porte lo è per le gare a tappe. Dopo aver dovuto dire addio ai sogni di gloria – per l’ennesima volta – all’ultimo Tour de France a causa di una brutta caduta che l’ha costretto ad una lunga convalescenza, l’australiano è più pronto che mai a prendersi una delle ultime chance della sua carriera. In suo supporto, corridori che sanno a loro volta ritagliarsi uno spazio da capitani: è il caso di Tejay Van Garderen, di Nicolas Roche o di Damiano Caruso, uno dei tre italiani presenti in rosa assieme al già citato Bettiol e ad Alessandro De Marchi. uno degli elementi più affidabili in supporto dei leader.

Manca un vero e proprio velocista, essendo Francisco Ventoso corridore più completo, così come il più giovane Jempy Drucker. Tra i passisti, infine, accanto all’ottimo cronoman Rohan Dennis, c’è da tenere d’occhio gli svizzeri Stefan Kung e Tom Bohli.

 

BMC Racing Team

Acquisti

Cessioni

Alberto Bettiol (Cannondale-Drapac), Jurgen Roelandts (Lotto Soudal), Simon Gerrans (Orica-Scott), Patrick Bevin (Cannondale-Drapac) Daniel Oss (Bora-Hansgrohe), Amael Moinard (Fortuneo-Oscaro), Manuel Senni (Bardiani-Csf), Ben Hermans (Israel Cycling Academy), Silvain Dillier (Ag2R La Mondiale), Martin Elmiger (ritiro), Floris Gerts (?)

Rosa 2016

Alberto BettiolPatrick Bevin, Tom Bohli, Brent Bookwalter, Damiano Caruso, Alessandro De Marchi, Rohan Dennis, Pierre Drucker, Kilian Frankiny, Simon Gerrans, Stefan Kung, Richie Porte, Jurgen Roelandts, Joey Rosskopf, Michael Schär, Miles Scotson, Dylan Teuns, Greg Van Avermaet, Tejay Van Garderen, Nathan Van Hooydonck, Francisco Ventoso, Lloic Vliegen, Danilo Wyss


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*