ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Hainan 2017, Mareczko firma la seconda tappa
Tour of Hainan 2017, Mareczko firma la seconda tappa

Tour of Hainan 2017, Mareczko firma la seconda tappa

C’è la firma di Jakub Mareczko nella seconda tappa del Tour of Hainan 2017: secondo nella giornata inaugurale, il portacolori della Wilier Triestina – Selle Italia batte tutti sul traguardo di Haikou e diventa il nuovo leader della corsa.

È la frazione più lunga della corsa, quella che conduce i corridori da Wanning Xinglong, dove si è conclusa la prima giornata, fino ad Haikou. Ma nonostante l’elevato chilometraggio – 230 km – ben poche sono le difficoltà altimetriche e così sono ancora una volta gli sprinter a contendersi il successo parziale.

A caratterizzare la fuga di giornata sono, in un primo momento, Vitaliy Buts (Kolss), Benjamin Hill (Attaque Gusto), Ivar Slik (Monkey Town), Ma Guangtong (Hengxiang) e Lukas Meiler (Vorarlberg). Dopo averli raggiunti ai meno ottanta dall’arrivo, il gruppo ha lasciato il via libera a Rick Van Breda (Monkey Town), Jordan Cheyne (Jelly Belly) e Fabian Lienhard (Vorarlberg), a loro volta ripresi nelle fasi finali di gara.

Dopo essersi fatto beffare ventiquattro ore prima, Jakub Mareczko prende le misure a tutti e conquista la vittoria precedendo l’estone Martin Laas della Delko Marseille Provence KTM.  Terza posizione per lo svizzero della Caja Rural – Seguros RGA Dylan Page, poi al settimo e al decimo posto troviamo due atleti della Bardiani – Csf, vale a dire Enrico Barbin e Marco Maronese. Appena fuori dalla top ten altri due azzurri: Paolo Simion, ancora in forza al #greenteam, e Marco Zanotti della Monkey Town.

È soddisfatto, il vincitore odierno, per la vittoria di tappa – la decima stagionale – e ringrazia i suoi compagni di squadra per il lavoro svolto nelle fasi finali; è grazie a loro che ha potuto presentarsi allo sprint nella miglior posizione possibile e poi avvalersi del suo spunto velocissimo per battere tutti. Per Kuba arriva anche la maglia di leader della classifica generale, che indosserà sin dalla partenza della terza tappa, la Haikou › Chengmai, di 155.6 km.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:

01 Jakub Mareczko 1994 Wilier Triestina 05:28:24 01 07:18:57
02 Martin Laas 1993 Delko Marseille – Provence KTM + 00 03 + 09
03 Dylan Page 1993 Caja Rural – Seguros RGA + 00 05 + 13
04 Marc-Antoine Nadon 1994 H&R Block Pro Cycling Team + 00 56 + 17
05 Andriey Kulyk 1989 Kolss – BDC Team + 00 16 + 17
06 Jonathan Couanon 1997 Delko Marseille – Provence KTM + 00 15 + 17
07 Enrico Barbin 1990 Bardiani – CSF + 00 25 + 17
08 Mikel Aristi Gardoki 1993 Delko Marseille – Provence KTM + 00 36 + 17
09 Marco Maronese 1994 Bardiani – CSF + 00 13 + 17
10 Michael Freiberg 1990 IsoWhey – Swiss Welness + 00 06 + 13
11 Paolo Simion 1992 Bardiani – CSF + 00 17 + 17
12 Marco Zanotti 1988 Monkey Town + 00 12 + 1

Classifica generale:

01 Jakub Mareczko 1994 Italy Wilier Triestina 07:18:57
02 Jon Aberasturi Izaga 1989 Spain Team Ukyo + 07
03 Martin Laas 1993 Estonia Delko Marseille – Provence KTM + 09
04 Vitaliy Buts 1986 Ukraine Kolss – BDC Team + 11
05 Dylan Page 1993 Switzerland Caja Rural – Seguros RGA + 13
06 Michael Freiberg 1990 Australia IsoWhey – Swiss Welness + 13
07 Ben Hill 1990 Australia Attaque Team Gusto + 13
08 Zsolt Der 1983 Hungary Team Vorarlberg + 14
09 Mykhailo Kononenko 1987 Ukraine Kolss – BDC Team + 14
10 Mirco Maestri 1991 Italy Bardiani – CSF + 15


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*