ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 11ª giornata: per il Napoli è la Decima, nuovo ruggito; Fiorentina e Atalanta ko fuori casa
Serie A, 11ª giornata: per il Napoli è la Decima, nuovo ruggito; Fiorentina e Atalanta ko fuori casa
Napoli-Sassuolo, Serie A. mundodeportivo.com

Serie A, 11ª giornata: per il Napoli è la Decima, nuovo ruggito; Fiorentina e Atalanta ko fuori casa

Ancora capolista: il Napoli centra la decima vittoria su 11 freddando 3-1 il Sassuolo. Cadono invece fuori casa Atalanta e Fiorentina. Successi importanti per Samp e Spal

NAPOLI-SASSUOLO 3-1. Si attendeva la risposta e la risposta è arrivata: tre gol per tre punti e Juventus e Lazio ricacciate indietro in un sol colpo. Anche la bestia nera Sassuolo cade sotto i colpi degli azzurri di Sarri. Al vantaggio di Allan propiziato da un regalone di Sensi a bordo area risponde Falcinelli per il momentaneo pareggio dei neroverdi; la squadra di Bucchi,che già aveva colpito una traversa su punizione, subisce il palo di Ghoulam prima del fortunoso 2-1, con l’assist di Callejon su cui è decisiva la doppia deviazione di Consigli e Insigne. Poi c’è gloria anche per Dries Mertens con tocco da zero metri sull’assist di Albiol. Il Sassuolo ci mette grinta e colpisce un clamoroso palo su azione concitata, imitato poco dopo dall’ancor più clamoroso doppio palo di Piotr Zielinski. Ora per il Napoli testa al City.

SAMPDORIA-CHIEVO 4-1. La Sampdoria è pazzesca: i doriani centrano la 5ª vittoria su cinque a Marassi e asfaltano 4-1 pure il Chievo di Maran, che finisce espulso per proteste. Dopo il botta e risposta Linetty-Cacciatore la squadra di Giampaolo accelera e in un sol colpo cancella il ko di San Siro con l’Inter. Protagonista assoluto è il mediano Torreira, che fa doppietta – intervallata dal gol di Duvan Zapata – e dispensa grandissimo gioco insieme a Caprari. I blucerchiati consolidano così il 6° posto, a +4 su Fiorentina e Milan.

CROTONE-FIORENTINA 2-1. Il Crotone trova una vittoria che vale come una gigantesca boccata d’ossigeno: allo Scida gli Squali di Nicola battono la lanciatissima Fiorentina che, priva di Thereau e con Simeone stavolta spuntato, frena dopo un bel periodo di vittorie. La gara viene orientata dal micidiale uno-due firmato da Budimir e Trotta fra il 17’ e il 18’. Inutile per la Viola il gol di Benassi.

UDINESE-ATALANTA 2-1. Altra brusca battuta d’arresto esterna per l’Atalanta: dopo la sconfitta di Marassi con la Samp, la Dea bergamasca cede il passo all’Udinese nonostante il vantaggio trovato da Kurtic. Poi il rigore nel recupero del pt firmato da Rodrigo De Paul e il secondo gol consecutivo del ceco Barak ridanno altro fiato alla panchina di Delneri, alla seconda vittoria consecutiva.

SPAL-GENOA 1-0. La Spal centra una vittoria pesantissima in chiave salvezza, battendo al Mazza il Genoa di Juric al termine di una gara equilibrata e molto combattuta. A decidere la gara per la squadra di Semplici è la sassata di Mirko Antenucci; i ferraresi si issano così a quota 8; per il Grifone invece inchiodato a quota 6 c’è il derby della Lanterna sullo sfondo per poter dare uno senso a una stagione che finora un senso non ce l’ha avuto.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*