ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 4ª giornata: United, Psg e Barça, obiettivo pass; Bayern, zero streghe
Champions, 4ª giornata: United, Psg e Barça, obiettivo pass; Bayern, zero streghe
Cavani-Mbappé-Falcao, Metz-Psg, Ligue 1. theguardian.com

Champions, 4ª giornata: United, Psg e Barça, obiettivo pass; Bayern, zero streghe

La serata che apre la 4ª giornata di Champions offre a tre squadre su quattro la prospettiva di brindare anticipatamente alla conquista degli ottavi. L’anteprima.

GRUPPO A

MANCHESTER UNITED-BENFICA. Il portoghese José Mourinho ospita a Old Trafford i vecchi rivali connazionali del Benfica, che all’andata gli fecero sudare sette camicie in un match deciso di fatto dall’incredibile errore del poco esperto portierino delle Aquile Mile Svilar, 18 anni e un infortunio che non dimenticherà mai. Con una vittoria i Red Devils si garantirebbero di fatto l’approdo agli ottavi.

BASILEA-CSKA MOSCA. Dopo aver saccheggiato Mosca, il Basilea si presenta davanti al proprio pubblico con l’occasione unica di staccare definitivamente il Cska e blindare un secondo posto che ad agosto appariva davvero impossibile.

GRUPPO B

PSG-ANDERLECHT. All’andata fu una scorpacciata letterale; difficile immaginare che stasera al Parco dei Principi per il Psg la storia sia differente. D’altronde, con un Cavani così mostruoso (già 15 gol fra Ligue 1 e Champions) e il riposato Neymar in attacco a fare da chiocce a Mbappé, sotto la Tour Eiffel sanno già come divertirsi.

CELTIC-BAYERN. Al Celtic Park il Bayern ha intenzione di far rivedere le streghe agli scozzesi come nel tondo 3-0 dell’andata. Heynckes, alla seconda partita di Champions in questa nuova avventura, vuole vincere per evitare brutte sorprese e nella prospettiva di giocarsi poi tutto all’Allianz nella notte delle stelle contro il Psg.

GRUPPO C

ROMA-CHELSEA

ATLETICO-QARABAG. Vietato sbagliare di nuovo: dopo lo scialbo e grottesco 0-0 in terra azera che regalò il primo storico punto al Qarabag e i mugugni di Simeone, è ora che l’Atletico si scrolli di dosso tutte le inquietudini e ricominci a vincere, centrando un successo che nel nuovo Wanda Metropolitano non è mai arrivato in Champions League.

GRUPPO D

SPORTING LISBONA-JUVENTUS

OLYMPIAKOS-BARCELLONA. Il Barcellona che si presenta al Pireo sarà notevolmente incerottato (mancherà anche capitan Iniesta) ma è difficile immaginare che Messi, Suarez & Co. possano farsi fermare dalla squadra greca. Vittoria con goleada quasi assicurata.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*