ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Presentazione squadre 2018: UAE Team Emirates
Presentazione squadre 2018: UAE Team Emirates

Presentazione squadre 2018: UAE Team Emirates

Amici di Mondiali.net, benvenuti ad un nuovo appuntamento con la presentazione delle squadre di ciclismo su strada 2018. Quest’oggi ci occupiamo della UAE Team Emirates.

Dopo aver debuttato con buoni risultati nel corso del 2017, la formazione WorldTour emiratina guarda con fiducia alla nuova annata, quella 2018: saranno 25 gli atleti a disposizione dello staff tecnico presieduto dal general manager Carlo Saronni, diciannove dei quali confermati.

Cambiano i capitani della squadra. Per le corse a tappe si farà affidamento su Fabio Aru, che ha lasciato – non senza dissapori – la Astana dopo cinque stagioni: il sardo approda alla formazione emiratina con l’obiettivo di lasciarsi alle spalle i non positivi ultimi mesi, fatti di tanti infortuni e vicende extraciclistiche poco felici (ci riferiamo alla scomparsa del caro Michele Scarponi). Tornare sul podio di un Grande Giro e farsi trovare pronto per i Mondiali di Innsbruck sarà la priorità.

Per le corse in linea c’è la grande novità rappresentata da Alexander Kristoff: il norvegese, in arrivo dalla Katusha – Alpecin, vestirà la maglia di campione europeo e sarà il leader incontrastato per le Classiche di primavera, a cominciare da Sanremo e Fiandre che ha già vinto in passato. Ad affiancarlo nelle volate c’è Ben Swift, che dopo due podi spera di coronare a sua volta il suo sogno di vincere la Classicissima.

I capitani nelle Classiche delle Ardenne, invece, sono Daniel Martin proveniente dalla Quick Step Floors (valido elemento anche per far classifica nei grandi giri, essendo giunto nell’ultima annata sesto al Tour de France), Alberto Rui Costa (in attesa di rilancio dopo un’annata non esaltante) e Diego Ulissi.

Il livornese guiderà la folta pattuglia azzurra (dodici elementi) e, dopo essersi sbloccato a livello internazionale vincendo il GP Montréal, cercherà la definitiva consacrazione provando a dire la sua sulle Ardenne. In ottica tricolore, ci si attende un’ulteriore crescita da parte di Simone Consonni e Filippo Ganna, atleti poliedrici in grado di essere competitivi su strada e pista, e di Valerio Conti, già a segno alla Vuelta e vicinissimo al grande traguardo anche al Giro, sebbene nell’ultimo anno abbia vissuto fasi molto altalenanti.

Darwin Atapuma, Kristijan Durasek e Jan Polanc sono gli altri uomini capaci di far bene sulle salite, meglio se attraverso fughe da lontano. Tra i neoprofessionisti, infine, segnaliamo il bielorusso Alexander Riabushenko, grande talento per le grandi corse in linea.

Novità anche nello staff: assieme ai confermati Marco Marzano, Philippe Mauduit, Simone Pedrazzini, Daniele Righi, Mario Scirea e Bruno Vicino, c’è l’arrivo dello spagnolo Joxean Matxin e soprattutto di Paolo Tiralongo, il quale, smessi i panni di corridore, svolgerà il ruolo di assistente direttore sportivo.

Ecco l’organico completo della UAE Team Emirates 2018:

UAE Team Emirates

Acquisti

Cessioni

Alexander Kristoff (Katusha-Alpecin), Daniel Martin (Quick Step), Rory Sutherland (Movistar), Sven Erik Bystrom (Katusha-Alpecin), Alexander Riabuschenko (neopro’), Fabio Aru (Astana) Matej Mohoric (Bahrain-Merida), Louis Meintjes (Dimension Data), Andrea Guardini (Bardiani-Csf), Sacha Modolo (EF-Drapac), Marko Kump (CCC Sprandi)

Rosa 2016

Ait El Abdia Anass, Fabio Aru, Darwin Atapuma, Matteo Bono, Sven Erik Bystrom, Simone Consonni, Valerio Conti, Kristijan Durasek, Roberto Ferrari, Filippo Ganna, Alexander Kristoff, Vegard Stake Laengen, Marco Marcato, Daniel Martin, Yousif Mirza, Manuele Mori, Przemyslaw Niemec, Simone Petilli, Jan Polanc, Edward Ravasi, Alexander Riabuschenko, Alberto Rui Costa, Ben Swift, Rory Sutherland, Oliviero Troia, Diego Ulissi


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*