ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Bardiani-Csf 2018: diciassette corridori nel #greenteam
Bardiani-Csf 2018: diciassette corridori nel #greenteam

Bardiani-Csf 2018: diciassette corridori nel #greenteam

Sono diciassette i corridori che indosseranno la casacca della Bardiani – Csf nella stagione 2018: lo staff tecnico della Professional italiana ha ufficializzato l’organico della prossima stagione che dovrà coincidere con l’immediato riscatto dopo un’annata avara di soddisfazioni.

Il 2016 fu un anno record, con la conquista del tricolore e il conseguimento di una serie di vittorie in corse di prim’ordine, compreso il Giro d’Italia. La stagione appena conclusa, invece, decisamente sottotono: non soltanto poche vittorie e nessuna davvero significativa, ma soprattutto alcune vicende extrasportive che hanno contribuito al voto negativo in pagella.

Bruno e Roberto Reverberi, massimi dirigenti della formazione, assieme a Roberto Zanatta, direttore sportivo, hanno allestito una squadra capace di far dimenticare gli ultimi bui mesi e di riportare sereno nel #greenteam. Diciassette i corridori, cinque dei quali rappresentano delle novità. Spiccano, tra gli altri, Andrea Guardini e Manuel Senni, provenienti rispettivamente da UAE Team Emirates e Bmc Racing Team, a cui spetterà il compito, dall’alto della loro esperienza nel WorldTour, di prendere per mano i ragazzi più giovani e spronarli alla crescita. Assieme a loro, i tre neoprofessionisti Giovanni Carboni e Umberto Orsini (provenienti dal Team Colpack-Marchiol) e Daniel Savini (dal GS Maltinti).

Vengono confermati dodici atleti già sotto contratto nel 2017: Vincenzo Albanese, Simone Andreetta, Enrico Barbin, Michael Bresciani, Giulio Ciccone, Mirco Maestri, Marco Maronese, Lorenzo Rota, Paolo Simion, Simone Sterbini, Alessandro Tonelli e Luca Wackermann. È stato raggiunto un accordo di rescissione consensuale del contratto con Nicola Boem e Niccolò Pacinotti. Barbin e Wackermann i più esperti del gruppo, Albanese e Ciccone coloro che saranno chiamati ad un ulteriore passo verso la messa in mostra del loro innato talento.

Sarà una Bardiani-Csf ancora molto giovane, quella che vedremo sulle strade nei prossimi mesi: 23.5 anni l’età media dei corridori, tutti esclusivamente italiani. Il primo ritiro collegiale avverrà dal 4 al 6 dicembre a Montecchio Emilia (Reggio Emilia).

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*