ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > ATP Finals 2017, Dimitrov raggiunge Federer in semifinale
ATP Finals 2017, Dimitrov raggiunge Federer in semifinale

ATP Finals 2017, Dimitrov raggiunge Federer in semifinale

Anche il Gruppo Pete Sampras ha il primo qualificato alle semifinali delle ATP Finals 2017 di scena sul veloce indoor della O2 Arena di Londra: è Grigor Dimitrov, che fa due su due in termini di vittorie ed è sicuro di proseguire il cammino nella fase ad eliminazione diretta.

Dopo il successo su Dominic Thiem, arriva quello su David Goffin da parte del bulgaro: bastano due facili set per sbarazzarsi delle resistenze dell’arrembante belga, capace di sconfiggere Rafael Nadal nel turno d’esordio. Finisce con un comodo 60 62 che certifica come in questo torneo l’ex fidanzato della Sharapova sia un avversario con cui dover fare i conti ed un serio pretendente al titolo.

Ancora in bilico l’altro posto, che sarà conteso dagli stessi Goffin e Thiem. Quest’ultimo, dopo la sconfitta dell’esordio, si riscatta battendo in tre set (63 36 64 il punteggio finale) lo spagnolo Pablo Carreno Busta, giunto in ritardo nella capitale britannica per sostituire l’infortunato Nadal e partito con l’handicap di una sconfitta in tabellino. Non riesce nell’impresa di rompere il ghiaccio al suo primo Masters e così è già matematicamente eliminato, sebbene gli rimanga ancora da disputare l’ultimo match.

Oggi si decide tutto nell’altro raggruppamento, denominato Boris Becker. Roger Federer si è già assicurato la qualificazione con due affermazioni in altrettante sfide e giocherà con la mente più libera quest’oggi contro Marin Cilic, a sua volta già eliminato per aver fatto due su due in maniera negativa. Il secondo qualificato, dunque, uscirà dall’incontro tra Alexander Zverev e Jack Sock, che possono vantare una vittoria a testa: da una parte il giovane talentuoso tedesco, dall’altra il solido statunitense, entrambi alla prima partecipazione al Masters di fine anno ed entrambi desiderosi di continuare nel sogno.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*