ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 5ª giornata: anteprima Atletico-Roma
Champions, 5ª giornata: anteprima Atletico-Roma
El Shaarawy Roma-Chelsea, Champions. mundodeportivo.com

Champions, 5ª giornata: anteprima Atletico-Roma

Giallorossi, il grande sogno è vicino: Atletico-Roma al Wanda Metropolitano offre alla squadra di Di Francesco l’occasione per centrare gli ottavi con un turno d’anticipo.

Roma, e chi se l’aspettava? Messa nel girone di ferro insieme ai colchoneros e al Chelsea, chi in fondo non dava praticamente per spacciati De Rossi&Co. già a settembre? E invece i giallorossi, grazie a un mese fantastico a cavallo fra ottobre e novembre, hanno non solo mantenuto l’imbattibilità ma messo la freccia grazie al 3-3 di Stamford e soprattutto al tris capolavoro dell’Olimpico contro il Blues. Non perdere stasera significherebbe accedere matematicamente agli ottavi di finale con una giornata d’anticipo: un miracolo di cui Di Francesco sarebbe primo artefice e i suoi uomini degni protagonisti.

Dall’altra parte c’è un Atletico a dir poco ferito: appena la miseria di due punti in 4 giornate, conquistati fra l’altro contro i modesti azeri del Qarabag nel doppio scontro che invece doveva proiettare la squadra di Simeone nel duello per la leadership. Ecco perché la sfida di stasera, per la banda cholista, sa di vero ultimatum: o si vince, o si muore, insomma.

L’Atletico sconta la bassissima vena realizzativa: nelle ultime 10 partite stagionali non ha mai segnato più di un gol, e viene fra l’altro dallo scialbo 0-0 nel derby madrileno col Real. Simeone poi dovrà fronteggiare le assenze dello squalificato Savic e dell’infortunato Vrsaljko, anche se potrebbe prendersi pure il lusso di tenere in panchina Godin (al suo posto ci sarebbe Lucas) e Gabi (al fianco di Thomas Partey, diventato pedina importante negli ultimi tempi, ci sarà Koke, oltre che Saul a destra e Carrasco a sinistra). In attacco largo alla coppia Griezmann-Torres, rimasta completamente a bocca asciutta anche nella gara d’andata a Roma.

Anche per la Roma sabato è stato derby, vinto in modo trionfale contro la Lazio. Nonostante ciò Di Francesco potrebbe optare per altre soluzioni nel suo ormai consolidato 4-3-3: dovrebbero esserci ben cinque cambi infatti rispetto alla stracittadina di sabato. In difesa Bruno Peres prenderà il posto di Florenzi, lasciato a casa a scopo precauzionale per un’infiammazione del ginocchio destro. Il resto della retroguardia sarà composto da Manolas, Juan Jesus e Kolarov. A centrocampo potrebbe esserci turn-over con l’inserimento di Pellegrini e Gonalons al fianco dell’inamovibile Nainggolan. In attacco le fasce dovrebbero essere occupate da Gerson e Perotti con Edin Dzeko unica punta e alla ricerca del gol dopo un mese d’astinenza.

PROBABILI FORMAZIONI

ATL. MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Gimenez, Lucas, Filipe Luis; Saul, Koke, Thomas, Carrasco; Griezmann, Torres. A disposizione: Moyà, Godin, Gabi, Gaitan, Correa, Vietto, Gameiro. Allenatore: Diego Simeone.

ROMA (4-3-3): Alisson; Bruno Peres, Manolas, Juan Jesus, Kolarov; Pellegrini, Gonalons, Nainggolan; Gerson, Dzeko, Perotti. A disposizione: Skorupski, Moreno, Fazio, Strootman, De Rossi, Defrel, El Shaarawy. Allenatore: Eusebio Di Francesco.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*