ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Europa League, 5ª giornata: avanzano fra le altre anche Villarreal, Sociedad e Nizza
Europa League, 5ª giornata: avanzano fra le altre anche Villarreal, Sociedad e Nizza
Prieto e Oyarzabal, Real Sociedad Europa League. mundodeportivo

Europa League, 5ª giornata: avanzano fra le altre anche Villarreal, Sociedad e Nizza

Oltre che alle italiane, la 5ª di Europa League ha regalato il passaggio del turno anche ad altre 8 squadre: fra queste quella di Balotelli, due spagnole e…

GRUPPO A

ASTANA-VILLARREAL 2-3. Il Submarino Amarillo conquista il primo posto nel girone. Al vantaggio kazako di Kabananga risponde Raba; nella ripresa la doppietta di Bakambu indirizza la gara a favore degli spagnoli; inutile il gol di Twumasi.

MACCABI TEL AVIV-SLAVIA PRAGA 0-2. I cechi si issano al secondo posto grazie alla doppietta di Husbauer, stendono così gli israeliani fanalini di coda e si giocheranno la qualificazione all’ultima giornata nel duello con l’Astana.

CLASSIFICA: Villarreal* 11 (5 partite giocate); Slavia Praga 8 (5); Astana 7 (5); Maccabi Tel Aviv** 1 (5).

 

GRUPPO B

PARTIZAN-YOUNG BOYS 2-1. I serbi festeggiano la qualificazione battendo gli svizzeri coi gol di Kana e Ozegovic; inutile per i bernesi la rete di Ngamaleu.

SKENDERBEU-DINAMO KIEV 3-2. A questo punto risulta inutile la vittoria degli albanesi dello Skenderbeu sulla Dinamo prima in classifica: Lilaj, Adeniyi e Sowe firmano il successo, i Lupi della Neve della città di Coriza vanno a cinque punti ma ormai il Partizan è irraggiungibile per via degli scontri diretti favorevoli ai bianconeri di Belgrado.

CLASSIFICA: Dinamo Kiev* 10 (5); Partizan* 8 (5); Skenderbeu** 5 (5); Young Boys** 3 (5).

 

GRUPPO C

BRAGA-HOFFENHEIM 3-1. Al gol lampo di Goiano per i portoghesi la squadra di Nagelsmann riesce a rispondere solo al 74’ con Uth; la doppietta di Fransergio regala però allo Sporting i due gol per la qualificazione; tedeschi eliminati.

LUDOGORETS-ISTANBUL BASAKSEHIR 1-2. Tutta da scrivere invece la faccenda del secondo posto: in terra bulgara i turchi fanno i corsari con Visca e Konyunlu (vano il gol verde di Marcelinho) e hanno ancora una chance di qualificarsi.

CLASSIFICA: Braga* 10 (5); Ludogorets 8 (5); Istanbul Basaksehir 5 (5); Hoffenheim** 4 (5);

 

GRUPPO D

MILAN-AUSTRIA VIENNA 5-1

AEK ATENE-RIJEKA 2-2. L’Aek Atene spreca la grande chance di passare per secondo e rinvia tutto il discorso all’ultima giornata, quando volerà in Austria e basterà non perdere. Greci costretti a inseguire la doppietta di Gorgon e capace di trovare il pari con rimonta grazie ad Araujo e all’ex bolognese e sampdoriano Christodoulopoulos.

CLASSIFICA: MILAN* 11 (5); Aek Atene 7 (5); Austria Vienna 4 (5); Rijeka** 4 (5).

 

GRUPPO E

EVERTON-ATALANTA 1-5

LIONE-APOLLON LIMASSOL 4-0. L’OL ci mette mezz’ora a bucare la non unitissima difesa cipriota: vanno in gol Diakhaby, Fekir, Diaz e Maolida. Il 7 dicembre scontro decisivo al Mapei Stadium per vedere chi passerà per prima.

CLASSIFICA: ATALANTA* 11 (5); Lione* 11 (5); Apollon Limassol** 3 (5); Everton** 1 (5).

 

GRUPPO F

LOKOMOTIV MOSCA-COPENAGHEN 2-1. I russi di Mosca sorprendono i danesi. Alla fine della contesa risulta decisiva la doppietta del peruviano Farfan, intervallata dal momentaneo – bellissimo – pari di Verbic. I Leoni di Danimarca dovranno sudarsi la qualificazione

SHERIFF-ZLIN 1-0. A 90’ dalla fine il girone è ancora tutto in discussione, eppure i moldavi dello Sheriff Tiraspol sono primi e con la grande occasione di centrare una qualificazione che avrebbe dello storico. La squadra dell’italiano Bordin vince col gol di Jairo; a Copenaghen si dovranno alzare le barricate, perché basterà anche un pari.

CLASSIFICA: Sheriff 9 (5); Lokomotiv Mosca 8 (5); Copenaghen 6 (5); Zlin** 2 (5).

 

GRUPPO G

LUGANO-HAPOEL BEER SHEVA 1-0. Una vittoria del tutto inutile: il gol di Carlinhos regala sì il successo al team del Canton Ticino, eppure il Lugano è già certo di essere eliminato perché, anche

VIKTORIA PLZEN-STEAUA 2-0. I cechi ottengono la vittoria qualificazione contro la Steaua certa del passaggio del turno. I gol decisivi sono di Petrzela e Kopic.

CLASSIFICA: Steaua* 10 (5); Viktoria Plzen* 9 (5); Lugano** 6 (5); Hapoel Beer Sheva** 4 (5).

 

GRUPPO H

BATE BORISOV-STELLA ROSSA 0-0. La squadra di Belgrado alza le barricate e riesce a tornare indenne dalla Bielorussia, mantenendo il punto di vantaggio sul Bate. Si deciderà tutto negli ultimi 90’.

COLONIA-ARSENAL 1-0. Deludente in campionato, il Colonia batte il già qualificato Arsenal col gol di Guirassy su rigore e torna addirittura in corsa per la qualificazione

CLASSIFICA: Arsenal* 10 (5); Stella Rossa 6 (5); Colonia 6 (5); Bate Borisov 5 (4).

 

GRUPPO I

KONYASPOR-MARSIGLIA 1-1. Il Marsiglia di Rudi Garcia strappa un pari insperato in Turchia: il Konyaspor passa su rigore di Skubic (nell’occasione rosso al francese Amavi), ma in pieno recupero l’OM la sfanga con l’autorete clamorosa di Moke; Marsiglia ancora avanti in classifica.

SALISBURGO-VITORIA GUIMARAES. Vittoria facile facile del Salisburgo, che a domicilio asfalta i portoghesi del Guimaraes. Gol di Dabbur, Ulmer e Hwang. Lusitani con una remotissima possibilità di qualificarsi.

CLASSIFICA: Salisburgo* 11 (5); Marsiglia 7 (5); Konyaspor 5 (5); Vitoria Guimaraes 4 (5).

 

GRUPPO J

ATHLETIC BILBAO-HERTHA 3-2. Al San Mames va in scena una gara da coronaropatia: i baschi tornano a credere nella qualificazione battendo, ed eliminando, i tedeschi. Leckie e Selke illudono l’Hertha, prima che la doppietta dal dischetto dell’eterno Aduriz e il gol decisivo di Williams regalino ai Leoni di Bilbao un successo vitale.

OESTERSUNDS-ZORYA 2-0. Gli svedese passano il turno battendo lo Zorya coi gol di Gero e Ghoddos.

CLASSIFICA: Oestersunds* 10 (5); Athletic Bilbao 8 (5); Zorya 6 (5), Hertha** 4 (5).

 

GRUPPO K

LAZIO-VITESSE 1-1.

NIZZA-ZULTE WAREGEM 3-1. C’è anche lo zampino di Balotelli nella vittoria che regala la qualificazione come seconda al Nizza. Balo si procura e trasforma un rigore; poi fa doppietta (toccando quota 4 in questa Europa League); i belgi provano a tornare in corsa con Hamalainen, ma Aoutsa cementifica il successo e il pass per gli Anglois di Lucien Favre.

CLASSIFICA: LAZIO* 13 (5); Nizza* 9 (5); Zulte Waregem** 4 (5); Vitesse** 1 (5)

 

GRUPPO L

ROSENBORG-REAL SOCIEDAD 0-1. Oyarzabal nel finale qualifica i baschi e li tiene in corsa per il primo posto; sarà duello con lo Zenit San Pietroburgo.

ZENIT-VARDAR SKOPJE 3-1. Lo Zenit di Mancini vince e conserva il primo posto. Fa tutto o quasi Dyzuba: assist smarcante per l’1-0 di Poloz; si guadagna un penalty ma poi lo sbaglia; per fortuna dei russi c’è Rigoni che fa 2-0. Nel finale i macedoni riescono solo ad accorciare con Blazevski.

CLASSIFICA: Zenit* 13 (5); Real Sociedad* 12 (5); Rosenborg** 4 (5); Vardar Skopje** 0 (5).


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*