ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Milan, ecco il boom: Montella esonerato, da domani Gattuso a Milanello!
Milan, ecco il boom: Montella esonerato, da domani Gattuso a Milanello!
Milano - 26.11.2017 - Milan-Torino - Serie A 14a giornata - nella foto: Vincenzo Montella

Milan, ecco il boom: Montella esonerato, da domani Gattuso a Milanello!

Fulmine a ciel (semi) sereno in casa Milan: la dirigenza ha esonerato Vincenzo Montella e trovato nel giro di una mattina la disponibilità di Rino Gattuso!

Che scoop da Milanello: il Milan ha comunicato in mattinata l’esonero di Vincenzo Montella, affidando la nota a un annuncio via Twitter. Notizia bomba, che arriva all’indomani dello scialbo pareggio contro il Milan e nella settimana che precede la sfida al Benevento.

Questo il testo del comunicato ufficiale: «#ACMilan comunica l’esonero di @VMontella dall’incarico di allenatore della Prima Squadra. La conduzione tecnica è affidata a Gennaro Gattuso, che lascia il suo incarico di allenatore della Primavera, e al quale rivolgiamo i più calorosi auguri di buon lavoro».

L’Aeroplanino lascia la panchina dei rossoneri dopo 64 partite disputate in tutte le competizioni, nelle quali ha collezionato 33 vittorie, 14 pareggi e 17 sconfitte fra campionato e coppe (51,56% di successi).

Il tecnico originario di Pomigliano d’Arco ha salutato senza recriminazioni l’ambiente rossonero: allenare il Milan – ha detto – è stato un onore, lavorare con questo gruppo ancora di più. Montella ci ha tenuto a ringraziare i tifosi per il loro sostegno, Fassone e Mirabelli per l’opportunità e il suo staff per il supporto che gli ha garantito in ogni momento.

Sospinto dai cronisti, l’ex allenatore di Catania, Roma, Sampdoria e Fiorentina ha fatto il suo bilancio: «Un po’ di numeri positivi ci sono: siamo tornati in Europa dopo tanto tempo e mi sono tolto belle soddisfazioni, come la vittoria in Supercoppa”. Poi intervento deciso e molto ironico sull’esonero: «Qualcuno dice che non può essere solo colpa mia? In questi momenti la colpa è soltanto dell’allenatore. È giusto così. Abbiamo alzato un po’ troppo le aspettative in estate, tutti, ma la colpa è solo dell’allenatore. Ma possono essere pochi centimetri a decidere il destino dei tecnici…».

Infine, il congedo che vale da passaggio di testimone al suo successore, Rino Gattuso: Montella ha augurato a Ringhio di riportare il Milan al posto che merita.

L’allenamento di questa mattina non è stato diretto da Gattuso ma dal preparatore atletico Mario Innaurato. Gattuso, fino a ieri tecnico del Milan Primavera, allenerà da domani, dopo la conferenza stampa di presentazione.

 


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*