ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 16ª giornata: Cesena-Brescia 1-0, romagnoli non più ultimi
Serie B, 16ª giornata: Cesena-Brescia 1-0, romagnoli non più ultimi
Caracciolo Cesena-Brescia, Serie B

Serie B, 16ª giornata: Cesena-Brescia 1-0, romagnoli non più ultimi

Nel posticipo del lunedì di Serie B, valido per la 16ª giornata, Cesena-Brescia termina 1-0: il gol di Scognamiglio è una grandissima boccata d’aria per la squadra di Castori.

Dopo tre pareggi pazzeschi consecutivi in casa (3-3 col Foggia, 2-2 col Novara, 3-3 con la Salernitana) il Cesena torna alla vittoria al Dino Manuzzi: lo fa contro il Brescia grazie a un gol di Scognamiglio. Da stasera per una settimana i bianconeri di Romagna non sono più all’ultimo posto in fondo alla classifica, ma acciuffano il trenino dei playout dove sono Pro Vercelli ed Entella, a -1 proprio dalle Rondinelle di Marino, cui la vittoria manca praticamente da un mese (0-3 in casa del Pescara).

Partono forte, i Cavallucci romagnoli: al 5’, su pasticcio di Di Santantonio, Jallow s’invola sulla sinistra e colpisce il palo esterno da posizione defilata. Il Brescia si sveglia al 16’ con Bisoli, che controlla in piena area e colpisce ma trova la pronta risposta di Fulignati.

Il più in palla è Jallow, che prima spara in bocca a Minelli, poi salta il portiere bresciano ma calcia sul proteso Coppolaro. Il gol del Cesena è solo rinviato però: al 25’ su cross di Laribi Scognamiglio irrompe di testa e fa 1-0. Al 30’ i padroni di casa potrebbero pure raddoppiare se Jallow, dopo un retropassaggio sciagurato di Coppolaro, a tu per tu con Minelli non si lasciasse ingolosire dal dribbling e calciasse subito, ma anche qui l’occasione sfugge.

Nella ripresa, dopo uno squillo di Panico ben imbeccato da Jallow, è tutto un monologo bresciano, nel senso che i lombardi senza strafare tentano almeno di trovare la via del gol. L’unica azione degna di nota però è un tiro da lontano di Torregrossa e un destro senza troppe pretese di Furlan. Troppo poco per sperare di pervenire al pari. Il Cesena ringrazia e ottiene tre punti d’oro per la salvezza.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*