ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Nuoto, Assoluti Invernali 2017, risultati 1^ giornata: pioggia di record nazionali
Nuoto, Assoluti Invernali 2017, risultati 1^ giornata: pioggia di record nazionali

Nuoto, Assoluti Invernali 2017, risultati 1^ giornata: pioggia di record nazionali

Si è aperta allo Stadio del Nuoto di Riccione la due giorni dedicata ai Campionati Italiani Assoluti Invernali 2017: scopriamo tutti i risultati della 1^ giornata dell’ultimo evento prima degli Europei in vasca corta di Copenaghen.

200 farfalla uomini. Record italiano per Matteo Rivolta: il tempo di 1’53″06 vale al nuotatore azzurro il primato nazionale strappato a Niccolò Beni nel 2009. Sul podio Filippo Berlincioni (1’54″31) e Matteo Pellizzari (1’54″42). Solo quinto il primatista italiano in lunga Carini (1’54″74).

200 dorso donne. Ottima prestazione per Margherita Panziera, che con il suo 2’03″15 fa registrare il nuovo record italiano appartenente finora a Federica Pellegrini (2’03″75). Secondo posto per Carlotta Toni (2’07″58), terzo per Giulia Ramatelli (2’07″93).

200 rana uomini. Ad imporsi nella specialità è Claudio Fossi, primo in 2’07″66 davanti ad Edoardo Giorgetti (2’07″73) e Flavio Bizzarri (2’08″02). Fuori dal podio i due più attesi, Luca Pizzini (2’08″23) e Nicolò Martinenghi (6° in 2’09″05).

50 stile libero donne. È il debutto della nuova Federica Pellegrini concentrata sulla velocità: sulla distanza più breve tocca per seconda in 24″55 dietro alla vincitrice Erika Ferraioli (24″26), mentre al terzo posto giunge Aglaia Pezzato (24″55).

100 dorso uomini. Finalmente Simone Sabbioni è tornato! Dopo il deludente Mondiale di Budapest, il nuotatore italiano fa registrare una grande performance, nuotando in 49″96, terza prestazione mondiale dell’anno e nuovo record italiano. migliorato il suo 50″57)Secondo e terzo Lorenzo Mora (50″81) e Matteo Milli (51″20).

800 stile libero donne. Rispetta i favori del pronostico Simona Quadarella, prima in 8’19″34 davanti a Martina De Memme (8’21″15) e a Diletta Carli (8’22″15).

100 misti uomini. Cade un altro primato italiano a Riccione e porta la firma di Marco Orsi, primo in 52″12 (tre centesimi meglio del suo precedente tempo). Sul podio dietro di lui troviamo Simone Geni (53″00) e Fabio Scozzoli (53’06), tutti sotto al limite per partecipare agli Europei di Copenaghen.

200 misti donne. Titolo nazionale per Ilaria Cusinato, vincitrice della gara in 2’09″20 davanti ad Anna Pirovano 2’09″51 e Laura Letrari (2’09″72).

100 stile libero uomini. La spunta Lorenzo Zazzeri nella gara regina: primo in 46″72 davanti ad avversari più quotati come Luca Dotto (47″30) ed Alessandro Miressi (47″38).

4×50 stile libero donne. Vittoria nella staffetta per il CC Aniene in 1’48″79 davanti al Centro Sportivo Esercito (1’49″64) e alle Fiamme Oro (1’50″43).


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*