ULTIME NEWS
Home > Coppe Europee > Champions League > Champions, 6ª giornata: anteprima Olympiakos-Juventus
Champions, 6ª giornata: anteprima Olympiakos-Juventus
23.11.2017 - Torino - Champions League - Juventus-Barcellona nella foto: Claudio Marchisio

Champions, 6ª giornata: anteprima Olympiakos-Juventus

Ultimo atto dei gironi anche per i bianconeri di Allegri: Olympiakos-Juventus mette in palio punti decisivi per il destino Champions della Signora.

Anche la Juventus, come la Roma, deve tagliare la testa al toro e pensare a non fare troppi calcoli: la vittoria è l’unica soluzione plausibile per non complicarsi la vita con le orecchie alla radiolina in attesa di conoscere il risultato della contemporanea Barcellona-Sporting Lisbona. Vincere nell’insidiosa trasferta del Pireo, dove l’Olumpiakos è già certo di essere fuori da ogni gioco, regalerebbe ai bianconeri la certezza del passaggio del turno, indipendentemente dal risultato dei portoghesi al Camp Nou.

Occhio però: i biancorossi di Grecia infatti hanno racimolato l’unico punto in classifica proprio al “Georgios Karaiskakis” fermano nientepopodimeno che il Barça marziano di Messi&Co. Ecco quindi che i bianconeri, alla ricerca del primo successo esterno in questa Champions, dovranno prestare la massima attenzione ad Atene.

Qualche dubbio per Takis Lemonism che non ha nascosto di puntare certamente al campionato, ma che stasera manderà in campo l’undici migliore. Proto in porta, Elabdellaoui sulla corsia di destra, Engels e Botia al centro e Koutris a sinistra. Romao e Odjidja dovrebbero giocare dall’inizio al fianco di Gillet nel caso la squadra scendesse in campo con il centrocampo a tre. Sulle corsie Pardo e Sebà con Djurdjevic in attacco.

Max Allegri ha invece molti più dubbi. Almeno tre, legati al sicuro forfait di Chiellini (gastroenterite) e alle condizioni non proprio ottimali di Buffon e Pjanic. Se in difesa ci sarà Benatia al fianco di Barzagli, il portiere ha in Szczesny il suo sostituto naturale. Più dubbiosa la situazione a centrocampo, anche se il bosniaco dovrebbe farcela a essere in campo. Formazione completata da De Sciglio e Alex Sandro sugli esterni; Khedira e Matuidi a centrocampo insieme a Pjanic; Dybala e Douglas Costa alle spalle del Pipita Higuain, viste le non perfette condizioni di Mandzukic.

PROBABILI FORMAZIONI

OLYMPIAKOS (4-3-3): Proto; Elabdellaoui, Engels, Botia, Koutris; Gillet, Romao, Odjidja; Pardo, Djurdjevic, Sebà. A disposizione: Choutesiotis, Nikolaou, Tachtsidis, Fortounis, Marin, Androutsos, Ben. Allenatore: Takis Lemos.

JUVENTUS (4-3-2-1): Buffon; De Sciglio, Barzagli, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Douglas Costa, Dybala; Higuain. A disposizione: Szczesny, Marchisio, Mandzukic, Cuadrado, Rugani, Bentacur, Bernardeschi. Allenatore: Massimiliano Allegri.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*