ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 18^ giornata: vincono Frosinone ed Empoli, pari Venezia e Perugia
Serie B, 18^ giornata: vincono Frosinone ed Empoli, pari Venezia e Perugia
@LaPresse

Serie B, 18^ giornata: vincono Frosinone ed Empoli, pari Venezia e Perugia

Dopo i quattro incontri del venerdì, vanno in scena questo sabato 9 dicembre altri cinque match della 18^ giornata di Serie B: vittorie per Empoli e Frosinone, pareggi per Ascoli, Cittadella, Perugia e Venezia.

ASCOLI – ENTELLA 1-1. Allo Stadio Del Duca i marchigiani provano a rialzarsi dall’ultimo posto in classifica, ma non riescono a strappare oltre un punto all’Entella. Padroni di casa in vantaggio dopo tre minuti con Clemenza, ma cominciano ormai ad assaporare il gusto della vittoria, ecco la rete del pareggio degli ospiti allo scadere: Aramu subisce un fallo sulla fascia sinistra da Pinto e lo stesso concretizza il calcio piazzato assegnato dall’arbitro.

CITTADELLA – AVELLINO 2-2. Gol e spettacolo in Campania tra due squadre che arrivano con una certa facilità davanti alla porta avversaria. A sbloccare l’incontro è, dopo sette minuti, Chiaretti, ma poco dopo la mezz’ora arriva il pareggio irpino firmato da Laverone. Un calcio di rigore concretizzato da Iori nel secondo tempo riporta in vantaggio i padovani Iori, ma quattro minuti dopo lo scadere dei tempi regolamentari è ancora Laverone a riportare le cose in parità, firmando la rete del definitivo 2-2.

VENEZIA – PRO VERCELLI 1-1. Buona partita degli uomini di Filippo Inzaghi, che però non riescono a strappare oltre un punto ai solidi piemontesi. Un colpo di testa di Cernuto sblocca la partita dopo pochi minuti in favore dei lagunari, ma allo scadere del primo tempo Firenze sfrutta una palla in area avversaria ed insacca.

EMPOLI – CARPI 1-0. Al Castellani torna alla vittoria la squadra toscana, in serie negativa da diverse partite. A decidere l’incontro è un gol su calcio di rigore di Alfredo Donnarumma al termine della prima ripresa. Carpi volenteroso, ma poco lucido sotto porta.

FROSINONE -BRESCIA 2-0. Tre pesanti punti per i ciociari (reduci da una serie di pari consecutivi) nel nuovo stadio Benito Stirpe: i gol di Citro, preferito a Dionisi, e dello stesso Dionisi, entrato a match in corso, valgono il temporaneo primo posto in classifica in attesa del posticipo che vede impegnato il Parma. Rondinelle in dieci uomini per l’espulsione di Meccariello.

SALERNITANA – PERUGIA 1-1. Bocalon (sesto centro in stagione) illude i salernitani, autori di una partita condotta con poca lucidità, ma nei minuti finali gli umbri, galvanizzati dalla cura del nuovo tecnico Breda, trovano il meritato pareggio con Buonaiuto.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*