ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Nibali scioglie la riserva: nel 2018 farà il Tour de France, niente Giro
Nibali scioglie la riserva: nel 2018 farà il Tour de France, niente Giro

Nibali scioglie la riserva: nel 2018 farà il Tour de France, niente Giro

Vincenzo Nibali scioglie le riserve: dopo aver visionato attentamente i percorsi dei prossimi Giro d’Italia e Tour de France, lo Squalo rende noto come il principale obiettivo della stagione 2018 sia costituito dalla corsa a tappe francese.

È in occasione della presentazione ufficiale della sua squadra, la Bahrain-Merida, che il diretto interessato e il suo general manager Brent Copeland si soffermano su quali siano le priorità per i mesi avvenire. Nell’annata appena conclusa sono arrivati due podi a Giro e Vuelta, ma il prossimo anno la Corsa Rosa sarà lasciato da parte per focalizzare l’attenzione sulle Ardenne prima, sul mese di luglio poi e, infine, sul Campionati Mondiale di Innsbruck che si presenta molto adatto alle sue caratteristiche.

Sottolineando di aver grandi ambizioni, Copeland annuncia la decisione relativa al programma del suo atleta più rappresentativo: “una scelta non semplice – spiega il manager sudafricano – perché il Giro d’Italia va ancora una volta in Sicilia, a casa sua, ma il progetto del team e di tutti gli sponsor è quello di provare a vincere la corsa più importante al mondo“.

Poi tocca allo stesso messinese spiegare le ragioni di tale scelta, chiarendo come proprio il percorso francese l’abbia convinto di più perché più “vario”, avendo al suo interno salite, discese e pavé. Poi svela che il suo debutto stagionale avverrà in Argentina alla Vuelta a San Juan già affrontata lo scorso anno e si proseguirà con altre corse poste nei primi mesi dell’anno: sarà deciso successivamente se prendere parte alla Tirreno-Adriatico oppure alla Parigi-Nizza, poi si arriverà alle Classiche delle Ardenne, con l’ambizione di far bene in particolar modo alla Liegi.

Al Tour de France, infine, potrà fare affidamento su un nuovo acquisto, l’esperto Domenico Pozzovivo, che sarà capitano al Giro ed andrà poi in Francia per aiutare lo Squalo nella conquista della sua seconda maglia gialla.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*