ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > F1, Ecclestone non farà accordi con la procura
F1, Ecclestone non farà accordi con la procura

F1, Ecclestone non farà accordi con la procura

Negli ultimi giorni sono giunte in redazione alcune notizie scioccanti circa il coinvolgimento di Bernie Ecclestone, boss della Formula 1, in problemi di corruzione: egli ha fatto alcune dichiarazioni nelle ultime ore che vale la pena esaminare.

Ha detto infatti che egli non prende nemmeno in considerazione l’ipotesi di accordarsi con la procura di Monaco: infatti, a suo parere è una sciocchezza quello che sta succedendo, una grande stupidaggine, e non intende pagare per la sua libertà quando non ha fatto niente.

Eppure, secondo la procura, Ecclestone non è che non abbia fatto proprio niente: infatti il capo è stato accusato di avere versato una tangente di 44 milioni di dollari a Gerhard Gribkowsky, il quale aveva ruolo di presidente della banca Bayern LB, che al momento non ricopre più. Lo scopo della tangente era di convincerlo a cedere al fondo di investimento Cvc.

Comunque, il fatto è abbastanza grave: egli è a rischio una condanna fino a 10 anni di carcere. Eppure, non intende cedere per un accordo.

About Fabio Porpora

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*