ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Sharjah Tour 2018, Mareczko vince il duello con Coquard
Sharjah Tour 2018, Mareczko vince il duello con Coquard

Sharjah Tour 2018, Mareczko vince il duello con Coquard

Festa italiana negli Emirati Arabi Uniti: Jakub Mareczko, velocista in forza alla Wilier Triestina – Selle Italia, si aggiudica la seconda tappa dello Sharjah Tour 2018 battendo il talentuoso rivale francese Bryan Coquard (Vital Concept).

Dopo la breve cronometro individuale di apertura, vinta dal transalpino Julien Mourice (Vital Concept), ecco la prima frazione in linea: si va da Al Batayeh ad Al Malaiha, per un totale di 151.6 km di strada praticamente pianeggiante. E difatti è volata a ranghi compatti sulla linea del traguardo.

Due i personaggi più attesi: sono i due giovanissimi velocisti in rapida ascesa su scala mondiale, vale a dire il nostro Mareczko e il blues Coquard. Ha la meglio il portacolori azzurro, che batte il rivale e anche il malese Hariff Saleh (Terengganu Cycling Team), terzo classificato.

Un ottimo inizio di stagione, dunque, per il bresciano nato in Polonia: lo scorso anno fu lui ad ottenere il più alto numero di vittorie in stagione (quattordici) a pari merito con due colossi come Marcel Kittel e Fernando Gaviria. La maggior parte di queste, però, sono arrivate dall’Asia, così come questa prima del 2018.

L’auspicio per il nuovo anno è di risultare più competitivo nelle corse di maggior valore e, possibilmente, duellare in maniera vincente al prossimo Giro d’Italia, per il quale la squadra ottenuto l’invito. Per la Wilier Triestina si tratta del secondo centro stagionale dopo quello rimediato da Luca Pacioni alla Tropicale Amissa Bongo in Gabon.

Intanto il francese Julien Morice (Vital Concept) resta leader della classifica generale, ma dovrà resistere domani nella frazione più dura (seppur breve, di soli 116.7 km) della corsa, la Dibba › Wadi Al Hilo, che prevede un Gran Premio della Montagna a ridosso del traguardo.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*