ULTIME NEWS
Home > Nazionali > UEFA Nations League: l’Italia pesca Portogallo e Polonia
UEFA Nations League: l’Italia pesca Portogallo e Polonia
UEFA Nations League logo. Twitter

UEFA Nations League: l’Italia pesca Portogallo e Polonia

CR7 e Lewa, o per meglio dire Portogallo e Polonia: saranno queste le avversarie della Nations League, il prossimo torneo per nazionali europee che scatterà a settembre.

La Nations League è la nuova manifestazione organizzata dall’UEFA in contemporanea con le qualificazioni. In attesa di conoscere quale sarà il suo nuovo cittì la Nazionale, che partiva dalla seconda fascia della divisione A, è stata inserita nel girone 3 e se la dovrà vedere con il Portogallo di Cristiano Ronaldo e la Polonia di Lewandowski.

Dando un’occhiata agli altri gironi, quello A sarà un autentico gruppo di ferro: fra Germania campione del mondo, Francia vicecampionessa d’Europa e l’Olanda ansiosa di riscatto dopo le cocenti delusioni delle ultime annate. Gruppo 2 spumeggiante con Belgio e Svizzera favorite ma che dovranno fare attenzione alla sorpresa-Islanda. Nella Pool 3 Spagna favorita, con Croazia e Inghilterra a giocarsi il resto delle chance.

IL REGOLAMENTO. Le 55 squadre partecipanti sono state divise in quattro Divisioni, A-B-C-D, in base al ranking UEFA all’11 ottobre 2017, data del termine delle qualificazioni per il Mondiale FIFA 2018. Nelle Serie A e B verranno inserite 12 squadre, 15 nella Serie C e 16 nella Serie D. Previste partite di andata a ritorno e alla fine promozioni e retrocessioni e promozioni.

Le 4 vincitrici otterranno il pass per Euro 2020 – manifestazione itinerante che si svolgerà anche a Roma – e disputeranno la Final Four (semifinali e finale secche) che assegnerà il trofeo, mentre le quattro squadre peggiori retrocederanno in B (da dove saliranno altre 4 squadre) per il torneo successivo del 2020. Stessa cosa per le altre due divisioni.

IL SORTEGGIO

LEGA A

A1: Olanda, Francia, Germania

A2: Islanda, Svizzera, Belgio

A3: Polonia, Italia, Portogallo

A4: Croazia, Inghilterra, Spagna

LEGA B

B1: Rep. Ceca, Ucraina, Slovacchia

B2: Turchia, Svezia, Russia

B3: Nord Irlanda, Bosnia, Austria

B4: Danimarca, Irlanda, Galles

LEGA C

C1: Israele, Albania, Scozia

C2: Estonia, Finlandia, Grecia, Ungheria

C3: Cipro, Bulgaria, Norvegia, Slovenia

C4: Lituania, Montenegro, Serbia, Romania

LEGA D

D1: Andorra, Kazakistan, Lettonia, Georgia

D2: San Marino, Moldova, Lussemburgo, Bielorussia

D3: Kosovo, Malta, Far Oer, Azerbaigian

D4: Gibilterra, Liechtenstein, Armenia, Macedonia

 

CALENDARIO. L’Italia giocherà 4 partite (fra andata e ritorno) fra i mesi di settembre e novembre 2018: se chiuderà al primo posto, si qualificherà per la fase finale della competizione, in programma a giugno 2019. In caso di altro piazzamento l’avventura si fermerà a novembre. Attenzione però a non arrivare ultimi: nel caso in cui la Nazionale chiudesse ultima ci sarà la retrocessione in 2ª divisione per l’edizione successiva della Nations League.

Questo il calendario della UEFA Nations League

– 24 gennaio 2018: sorteggio

– 7 settembre 2018: prima giornata

– 12 ottobre 2018: seconda giornata

– 16 novembre 2018: terza giornata

– 20 novembre 2018: quarta giornata

– 7 giugno 2019: semifinali

– 11 giugno 2019: Finale


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*