ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie A, 22ª giornata: anteprima Spal-Inter
Serie A, 22ª giornata: anteprima Spal-Inter
10.09.2017 - Milano - Serie A 2017/18 - 2a giornata - Inter-Spal nella foto: Luciano Spalletti allenatore

Serie A, 22ª giornata: anteprima Spal-Inter

È a Ferrara che si disputa l’anticipo domenicale della 22ª di Serie A: al Mazza c’è Spal-Inter, con le due squadre che devono vincere per ritrovare smalto.

La squadra di Leonardo Semplici non vince in casa addirittura dal 29 ottobre (1-0 al Genoa), mentre la vittoria manca in assoluto dall’1-2 di Benevento del 17 dicembre. Dati preoccupanti per una squadra che ha pareggiato tanto, da ultimo anche in casa dell’Udinese, e che ha assoluto bisogno di un guizzo vincente per costruirsi la sua salvezza sudata.

D’altro canto arriva un’Inter che forse dei tre punti ha ancora più fame: i tre punti in campionato infatti mancano addirittura dallo scorso 3 dicembre quando i nerazzurri travolsero il Chievo in casa per 5-1; l’ultima vittoria in trasferta è datata addirittura 25 novembre (1-3 a Cagliari). Insomma, visto che la macchina interista si è inceppata, Spalletti deve fare di tutto per ritrovare quella vittoria che olierebbe gli ingranaggi e ridarebbe fiducia a una squadra sprofondata al 4° posto, in ritardo di ben 13 punti rispetto alla Juve capolista.

Leonardo Semplici pare intenzionato a confermare il nuovo acquisto Cionek in difesa; si va vero il duello fra Mattiello e Costa per il ruolo di terzino destro. In attacco l’unico certo del posto è Antenucci, al suo posto si candida Floccari.

Dall’altra parte Spalletti vuole mischiare un po’ le carte e pescare dal mazzo altre soluzioni. Innanzitutto il recuperato D’Ambrosio dovrebbe ricominciare direttamente dal 1’ come terzino sinistro. Si va poi verso l’arretramento di Borja Valero in regia: a questo punto a farne le spese sarebbe Gagliardini; la casella lasciata vuota dallo spagnolo sulla trequarti verrà coperta da Marcelo Brozovic. Invariate tutte le altre maglie.

PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe; Lazzari, Kurtic, Viviani, Grassi, Mattiello; Floccari, Antenucci. All.: Semplici

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Borja Valero; Candreva, Brozovic, Perisic; Icardi. All.: Spalletti


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*