ULTIME NEWS
Home > Calcio Italiano > Serie B, 23ª giornata: Ternana-Salernitana 2-2, Pochesci esonerato
Serie B, 23ª giornata: Ternana-Salernitana 2-2, Pochesci esonerato
Pochesci, allenatore Ternana. Serie B. corriereumbria

Serie B, 23ª giornata: Ternana-Salernitana 2-2, Pochesci esonerato

Il posticipo della 23ª di Serie B costa caro a Sandro Pochesci: Ternana-Salernitana termina 2-2 ma provoca l’esonero del tecnico delle Fere.

I rossoverdi umbri partono meglio: dapprima una punizione combinata di Valjent e poi un tiro sull’esterno della rete di Tremolada portano pericoli dalle parti della Salernitana. I campani però sono quelli che comandano il centrocampo e al 20’ sfruttano un errore in uscita di Defendi per piazzare il colpo del vantaggio. Palombi innesca Sprocati, il fantasista tira in diagonale e batte Plizzari per lo 0-1 ospite.

La Ternana subisce duramente il colpo e non sa reagire affatto; prova a scuotersi coi tiri da fuori ma Pochesci non riesce a trovare il bandolo della matassa. Anzi, al 39’ toglie un evanescente Statella per inserire l’esordiente Signori, ma all’intervallo le Fere vanno ugualmente in svantaggio.

Nella ripresa, dopo una serie di debite e noiose schermaglie, i padroni di casa riescono a trovare il pareggio. La Ternana perviene al pari 1-1 grazie a un lampo: scambio stretto fra Signori e Paolucci e proprio l’ultimo arrivato segna da pochi passi la rete del pareggio. È un gol che potrebbe far bene alla squadra di casa, generosa sì ma decisamente confusa. Sull’onda emotiva del gol Montalto al 27’ impegna Radunovic. Pochesci manda in campo anche l’attaccante Piovaccari.

la squadra di Colantuono dà la sensazione di poter colpire e al 41’, sugli sviluppi di un calcio di punizione in area, Casasola trova il pertugio giusto e batte di nuovo Plizzari. Sembra fatta per la Salernitana ma proprio al 94’, penultimo dei cinque minuti di recupero, Montalto toglie le castagne dal fuoco alla Ternana ed evita la sconfitta con un guizzo vincente a centro area. Al Liberati è 2-2, ma da stasera Pochesci non è più l’allenatore delle Fere.


Loading...

About Alessandro Liburdi

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*