ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Coppa Davis 2018, Fognini trascina l’Italia ai quarti: Giappone Ko!
Coppa Davis 2018, Fognini trascina l’Italia ai quarti: Giappone Ko!
EPA/SERGEI ILNITSKY

Coppa Davis 2018, Fognini trascina l’Italia ai quarti: Giappone Ko!

L’Italia è ai quarti di finale di Coppa Davis 2018: a Morioka gli azzurri battono i nipponici per 3-1 e sono di nuovo tra le migliori otto squadre al mondo. Decisivo Fabio Fognini.

Sul cemento indoor ci vuole una grande prestazione del ligure per avere la meglio dei coriacei avversari, i quali, pur senza il loro leader Kei Nishikori (appena rientrato in circuito e proprio nelle stesse ore già vincente al challenger di Dallas) rendono molto cara la pelle ai nostri portacolori. Fognini senza il primo punto, il secondo in coppia con Fabio Bolelli nel doppio ed infine il terzo, quello determinante.

Nel match inaugurale giocato nella notte di venerdì, il trentenne di Arma di Taggia aveva avuto la meglio in cinque set di Taro Daniel per 64 36 46 63 62. Ma il buon risultato, pur ottenuto con qualche sofferenza, era stato vanificato dalla sconfitta subita da Andreas Seppi 46 62 64 46 76(1) per mano di Yuichi Sugita, abile ad annullare un match point all’altoatesino, prima di piegarlo ancora al quinto.

Nella seconda giornata, la collaudata coppia Fognini – Bolelli, che in carriera vanta un titolo agli Australian Open, ha piegato gli avversari Ben Mclachan/Yasutaka Uchiyama in quattro set con il punteggio di 75 67(4) 76(3) 75.  E poi ecco la sfida rivelatasi decisiva: è una battaglia, quella appena terminata, tra il ligure e Sugita, ma il nostro, dopo aver annullato una palla match al rivale, può festeggiare al quinto per 36 61 36 76(6) 75.

Un sospiro di sollievo, dunque, per un giocatore che ha dimostrato finalmente il suo carattere nei momenti difficili e per l’intero movimento che ora, comunque vadano le prossime partite, si è assicurato per almeno l’anno prossimo la permanenza nel World Group.

Al prossimo turno, però, ci sarà da superare un ostacolo davvero insidioso: è la Francia campione in carica, che ha avuto la meglio nel rispettivo incontro dell’Olanda: si giocherà in casa nel weekend 6-8 aprile.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*