ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Colombia Oro Y Paz 2018: Uran batte Quintana, nuovo leader
Colombia Oro Y Paz 2018: Uran batte Quintana, nuovo leader

Colombia Oro Y Paz 2018: Uran batte Quintana, nuovo leader

Arrivano le montagne e salgono in cattedra i grandi scalatori di casa, alla Colombia Oro y Paz 2018: ad aggiudicarsi la quinta tappa è Rigoberto Uran (EF Education First – Drapac), che batte sul traguardo di Salento Nairo Quintana (Movistar), nuovo leader della corsa.

Dopo cinque giornate, il dominio della Quick Step Floors si interrompe. Alle tre vittorie di Fernando Gaviria e alla quarta firmata da Julian Alaphilippe si aggiunge l’acuto di Rigoberto Uran, che realizza in un colpo solo la prima vittoria stagionale personale e della sua squadra, la EF Drapac, che ha rilevato la vecchia Cannondale.

Si assiste a tanto spettacolo al termine dei 160 km con partenza da Pereira. Poco dopo il via parte puntuale, come ogni giorno, la fuga di uomini fuori classifica. Ma nessuno di loro riesce a resistere nel momento in cui, a sedici chilometri alla conclusione, comincia il lungo falsopiano che conduce allo strappo finale di tre chilometri.

Qui il primo ad attaccare è Rodrigo Contreras (EPM), ma il sudamericano non riesce a fermare l’avanzata del Team Sky, che lavora per i due capitano Sergio Henao ed Egan Bernal. Cominciati i tremila metri conclusivi, gli allunghi di Nairo Quintana, Daniel Felipe Martínez (EF Drapac), Rigoberto Urán, Egan Bernal e Sergio Henao costringono alla resa il leader Alaphilippe, così la contesa della vittoria diventa un gioco tra i cinque appena citati.

Così si arriva ad una volata ristretta in cui riesce ad avere la meglio lo spunto veloce di Uran, non nuovo a successi del genere. Alle sue spalle giunge Quintana, il quale può consolarsi con la maglia di leader. Ottimo terzo posto per Bernal, che riesce a stare davanti al più esperto compagno di squadra Henao. Primo degli inseguitori, a 17″, il talento della Androni – Sidermec Ivan Sosa.

Domani l’ultima tappa, Armenia- Tebaida- Pereira- Manizales (184 km):  tre i Gran Premi della Montagna da affrontare, compreso l’ultimo di Chipre, lungo 18 km (pur pedalabili).

Ordine d’arrivo 5^ tappa:
1 Rigoberto Uran (Col) Team EF Education First – Drapac p/b Cannondale 3:42:33
2 Nairo Alexander Quintana Rojas (Col) Movistar Team 0:00:00
3 Egan Arley Bernal Gomez (Col) Team Sky 0:00:00
4 Sergio Luis Henao Montoya (Col) Team Sky 0:00:00
5 Ivan Ramiro Sosa Cuervo (Col) Androni Giocattoli – Sidermec 0:00:17
6 Daniel Felipe Martinez Poveda (Col) Team EF Education First – Drapac p/b Cannondale 0:00:17
7 Jhonnatan Narvaez (Ecu) Quick Step Floors 0:00:29
8 Oscar Miguel Sevilla Rivera (Esp) Medellin 0:00:29
9 Diego Antonio Ochoa Camargo (Col) EPM 0:00:35

Classifica generale:
1 Nairo Alexander Quintana Rojas (Col) Movistar Team


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*