ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Team Sky padrone in Andalucia e Algarve: vincono Poels e Kwiatkowski
Team Sky padrone in Andalucia e Algarve: vincono Poels e Kwiatkowski

Team Sky padrone in Andalucia e Algarve: vincono Poels e Kwiatkowski

È subito tempo di salite in Spagna e in Portogallo e prontamente sale in cattedra il Team Sky: nella tappa regina della Vuelta a Andalucia – Ruta del Sol 2018 si impone Wout Poels, mentre nella seconda frazione della Volta ao Algarve taglia per primo il traguardo Michal Kwiatkowski, entrambi in forza alla squadra britannica.

Vuelta a Andalucia. In soli 140 km, bisogna affrontare cinque Gran Premi della Montagna, compreso quello finale dell’Alto de Allanadas. Partita la fuga iniziale composta da nove elementi, si arriva pressoché compatti sull’ultimo GPM, dove l’unico fuggitivo che tiene duro è Diego Rubio della Burgos BH.

Ma la situazione cambia nel momento in cui da dietro scatta, a tre chilometri all’arrivo, Jakob Fuglsang (Astana), sulla cui ruota si portano Mikel Landa (Movistar), Tim Wellens (Lotto Soudal) e Wout Poels (Sky). Sono loro a giocarsi il successo e ad avere la meglio è l’olandese del Team Sky, che per due secondi riesce a tenersi dietro Luis Leon Sanchez (Astana) e Tim Wellens (Lotto Soudal). Primi inseguitori a poco meno di mezzo minuto: tra questi c’è Chris Froome, compagno di squadra del vincitore, che diventa il nuovo leader della generale.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:
1 POELS Wout (NED) SKY 3:38:04
2 SANCHEZ Luis León (ESP) AST 0:00:02
3 WELLENS Tim (BEL) LTS 0:00:02
4 LANDA MEANA Mikel (ESP) MOV 0:00:04
5 FUGLSANG Jakob (DEN) AST 0:00:04
6 SOLER Marc (ESP) MOV 0:00:17
7 FROOME Chris (GBR) SKY 0:00:27
8 BIZKARRA ETXEGIBEL Mikel (ESP) EUS 0:00:34
9 ANTUNES Amaro (POR) CCC 0:00:38
10 VANENDERT Jelle (BEL) LTS 0:00:38

Volta ao Algarve 2018. Primo arrivo in quota nella gara lusitana: è l’Alto de Fóia, lungo il quale il Team Sky dimostra di avere una marcia in più dei suoi avversari. Le pendenze non troppo ripide non permettono una netta selezione, ma il lavoro svolto da Vasil Kyrienka e Kenny Ellisonde viene finalizzato da Michal Mwiatkowski, che si sblocca in stagione cogliendo un prezioso successo davanti a Bauke Mollema (Trek – Segafredo) e al suo compagno Geraint Thomas. Proprio quest’ultimo è il nuovo leader della classifica generale.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:
1 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky 4:49:51
2 Bauke Mollema (Ned) Trek – Segafredo 0:00:00
3 Geraint Thomas (GBr) Team Sky 0:00:00
4 Daniel Martin (Irl) UAE Team Emirates 0:00:00
5 Jaime Roson Garcia (Esp) Movistar Team 0:00:00
6 Patrick Konrad (AUT) Bora – Hansgrohe 0:00:03
7 Bob Jungels (Lux) Quick Step Floors 0:00:03
8 Pieter Serry (Bel) Quick Step Floors 0:00:03
9 Vicente Rubio (Esp) Aviludo – Louletano – Uli 0:00:03
10 Richie Porte (Aus) BMC Racing Team 0:00:03

Classifica generale:
1 Geraint Thomas (GBr) Team Sky 9:37:49
2 Jaime Roson Garcia (Esp) Movistar Team 0:00:00
3 Michal Kwiatkowski (Pol) Team Sky 0:00:00
4 Daniel Martin (Irl) UAE Team Emirates 0:00:00
5 Bauke Mollema (Ned) Trek – Segafredo 0:00:00
6 Patrick Konrad (AUT) Bora – Hansgrohe 0:00:03
7 Bob Jungels (Lux) Quick Step Floors 0:00:03
8 Pieter Serry (Bel) Quick Step Floors 0:00:03
9 Vicente Rubio (Esp) Aviludo – Louletano – Uli 0:00:03
10 Louis Meintjes (RSA) Team Dimension Data 0:00:03


About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*