ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour of Oman 2018, dominio Astana sulla Green Mountain: Lopez primo, Lutsenko leader
Tour of Oman 2018, dominio Astana sulla Green Mountain: Lopez primo, Lutsenko leader

Tour of Oman 2018, dominio Astana sulla Green Mountain: Lopez primo, Lutsenko leader

È una Astana formato maxi, quella che si mette in evidenza nella tappa numero cinque del Tour of Oman 2018, la più impegnativa: a trionfare sul traguardo in salita della Green Mountain è Miguel Angel Lopez, mentre il suo compagno Alexey Lutsenko è il nuovo leader della classifica generale.

La penultima frazione della corsa a tappe araba è quella decisiva: sono 152 i km da affrontare, con partenza da Samail ed arrivo sulla vetta posta a 1400 metri d’altitudine, che presenta una lunghezza di 5.7 km ed una pendenza media del 10.5%.

Prima dell’ascesa conclusiva, non manca la solita fuga da lontano, che stavolta vede protagonisti Marco Marcato (UAE Team Emirates), Benjamin Declercq (Sport Vlaanderen-Baloise), Pim Ligthart (Roompot-Nederlandse Loterij), Nicholas Schultz (Caja Rural-Seguros RGA), Robin Carpenter e Adam De Vos (Rally Cycling).

Ad inseguire è la Bahrain – Merida di Vincenzo Nibali, che impedisce ai fuggitivi di prendere il largo. Gli ultimi ad arrendersi sono Robin Carpenter e Marco Marcato, riassorbiti a quattro chilometri al termine da un’Astana che procede a grande velocità.

Jan Hirt lavora alacremente, poi ci pensano Lopez e Lutsenko a finalizzare il lavoro del compagno polacco: scattano a braccetto e concludono al primo e al secondo posto. Una dimostrazione di forza per l’atleta colombiano, una bella tenuta in salita da parte del corridore kazako. Alle loro spalle, a 12″, il primo inseguitore, lo spagnolo Jesus Herrada della Cofidis. Poco fuori la top ten Nibali, che comunque cede il passo nei chilometri finali e paga due minuti dai primi.

La nuova classifica generale vede Lutsenko in testa con un vantaggio di 11″ sul vincitore odierno e di 28″ su Gorka Izaguirre (Bahrain – Merida). Domani l’ultima tappa, presumibilmente per velocisti.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:
1 Miguel Angel Lopez Moreno (Col) Astana Pro Team 3:43:58
2 Alexey Lutsenko (Kaz) Astana Pro Team 0:00:00
3 Jesús Herrada (Esp) Cofidis Solutions Crédits 0:00:12
4 Gorka Izagirre Insausti (Esp) Bahrain – Merida 0:00:15
5 Nathan Haas (Aus) Team Katusha – Alpecin 0:00:22
6 Peter Stetina (USA) Trek – Segafredo 0:00:25
7 Daniel Pearson (GBr) Aqua Blue Sport 0:00:33
8 Dries Devenyns (Bel) Quick Step Floors 0:00:43
9 Nicolas Roche (Irl) BMC Racing Team 0:00:47
10 Rui Alberto Faria Da Costa (Por) UAE Team Emirates 0:00:49

Classifica generale:
1 Alexey Lutsenko (Kaz) Astana Pro Team 19:38:21
2 Miguel Angel Lopez Moreno (Col) Astana Pro Team 0:00:11
3 Gorka Izagirre Insausti (Esp) Bahrain – Merida 0:00:28
4 Jesús Herrada (Esp) Cofidis Solutions Crédits 0:00:30
5 Nathan Haas (Aus) Team Katusha – Alpecin 0:00:32
6 Dries Devenyns (Bel) Quick Step Floors 0:01:05
7 Daniel Garcia Navarro (Esp) Cofidis Solutions Crédits 0:01:14
8 Odd Christian Eiking (Nor) Wanty – Groupe Gobert 0:01:24
9 Merhawi Kudus (Eri) Team Dimension Data 0:01:29
10 Rui Alberto Faria Da Costa (Por) UAE Team Emirates 0:01:37


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*