ULTIME NEWS
Home > Olimpiadi > Olimpiadi PyeongChang 2018, il medagliere finale e il bilancio azzurro
Olimpiadi PyeongChang 2018, il medagliere finale e il bilancio azzurro

Olimpiadi PyeongChang 2018, il medagliere finale e il bilancio azzurro

Cala il sipario sulle Olimpiadi Invernali PyeongChang 2018. Al termine delle due intense settimane di gare, la Norvegia si è laureata vincitrice del medagliere, mentre l’Italia, pur comportandosi piuttosto bene, non riesce a concludere in top ten.

Mai la Norvegia così bene ai Giochi Olimpici del ghiaccio e della neve. La nazionale scandinava conclude la rassegna in Sud Corea con ben quattordici medaglie d’oro e trentanove podi totali, finendo a pari merito con la corazzata Germania, ma prima per numero di allori complessivi. Dietro le due rappresentanti europee, le due nordamericane Canada e Stati Uniti, rispettivamente con undici e nove ori. Bene ma non benissimo la compagine a stelle e strisce, che si aspettava probabilmente di finire in doppia cifra.

Settimi i padroni di casa della Corea del Sud, preceduti dai Paesi Bassi (soliti dominatori dello speed skating), mente a chiudere la top ten troviamo tre nostre confinanti, vale a dire Svizzera, Francia e Austria. L’Italia è dodicesima: siamo andati decisamente meglio rispetto a Sochi 2014, quando non fummo in grado di conquistare alcun oro. Stavolta ne arrivano ben tre, e tutti al femminile: a regalarceli sono Arianna Fontana (short track), Michela Moioli (snowboard) e Sofia Goggia (sci alpino).

Da parte della nostra portabandiera arrivano ben tre medaglie, dal momento che la stessa ha conquistato anche l’argento e il bronzo in altre due specialità della pista corta di pattinaggio. Dalla pista lunga, invece, proviene uno dei tre bronzi vinti dagli uomini: è quello di Nicola Tumolero, a cui si affiancano quelli di Federico Pellegrino nello sci di fondo e di Dominich Windish nel biathlon.

Centrato l’obiettivo delle dieci medaglie complessive, sebbene avremmo potuto ottenere qualcosa di più, qualora alcuni nostri rappresentanti avessero mantenuto le attese in determinate discipline. Guardiamo al futuro con positività, comunque, sottolineando come molti nostri atleti che qui hanno brillato possono contare su un’età anagrafica molto giovane e quindi rappresentato sicure punte di diamante in vista di Pechino 2022, la prossima edizione delle Olimpiadi Invernali.

Di seguito il medagliere completo di PyeongChang 2018.

# Nazione Oro Argento Bronzo Totale
1. Norvegia 14 14 11 39
2. Germania 14 10 7 31
3. Canada 11 8 10 29
4. USA 9 8 6 23
5. Paesi Bassi 8 6 6 20
6. Svezia 7 6 1 14
7. Corea del Sud 5 8 4 17
8. Svizzera 5 6 4 15
9. Francia 5 4 6 15
10. Austria 5 3 6 14
11. Giappone 4 5 4 13
12. Italia 3 2 5 10
13. OAR 2 6 9 17
14. Rep. Ceca 2 2 3 7
15. Bielorussia 2 1 0 3
16. Cina 1 6 2 9
17. Slovacchia 1 2 0 3
18. Finlandia 1 1 4 6
18. Gran Bretagna 1 0 4 5
20. Polonia 1 0 1 2
21. Ucraina 1 0 0 1
21. Ungheria 1 0 0 1
23. Australia 0 2 1 3
24. Slovenia 0 1 1 2
25. Belgio 0 1 0 1
26. Spagna 0 0 2 2
26. Nuova Zelanda 0 0 2 2
28. Kazakhstan 0 0 1 1
28. Liechtenstein 0 0 1 1
28. Lettonia 0 0 1 1

Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*