ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Settimana Coppi e Bartali 2018, Mollema primo a Sogliano
Settimana Coppi e Bartali 2018, Mollema primo a Sogliano

Settimana Coppi e Bartali 2018, Mollema primo a Sogliano

Se la aggiudica Bauke Mollema la seconda tappa della Settimana Coppi e Bartali 2018: l’olandese della Trek – Segafredo vince sul traguardo di Sogliano battendo per una manciata di metri Diego Rosa (Team Sky) e Giulio Ciccone (Bardiani Csf). Il secondo classificato è il nuovo leader della classifica generale.

È già tempo della frazione regina alla Settimana Internazionale: si parte da Riccione e si conclude, dopo 130 km segnati dalla tripla scalata al Monte Tiffi, a Sogliano al Rubicone. Si parte subito con una fuga composta da undici uomini: francese Brice Feillu (Team Fortuneo-Samsic), il polacco Patryk Stosz (CCC Sprandi Polkowice), lo statunitense Tyler Williams (Israel Cycling Academy), il neerlandese Marco Minnaard (Wanty-Groupe Gobert), il belga Sébastien Delfosse (WB Aqua Protect Varanclssic) e l’australiano Calvin Watson (Aqua Blue Sport).

Il gruppo non lascia mai molta strada ai fuggitivi, così, una volta entrati nelle fasi calde della corsa, attacca da dietro un gruppo con uomini di classifica, che va a riprendere ciò che rimane della testa della corsa: davanti rimangono Diego Rosa e Pavel Sivakov del Team Sky, Lawson Craddock del Team EF Education First-Drapac, Chris Juul Jensen della Mitchelton Scott, Koen Bouwman e Neilson Powless del Team LottoNL-Jumbo, Davide Ballerini, Marco Frapporti e Francesco Gavazzi della Androni-Sidermec, Mark Christian della Aqua Blue Sport.

Le carte si mescolano più volte, così a risultare decisiva è l’ultima salita di Monte Tiffi: a giocarsi la tappa sono Giulio Ciccone, Guillame Martin, Diego Rosa, Koen Bouwman (Team LottoNL-Jumbo), Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Iván Ramiro Sosa (Androni-Sidermec). Sulla rampa finale c’è il forcing vincente di Mollema, che riesce a conquistare la prima vittoria stagionale battendo per una manciata di metri Diego Rosa, che può comunque consolarsi con il primato conquistato in classifica generale. Terzo posto per un ottimo Ciccone.

Ordine d’arrivo 2^ tappa:
1 Bauke Mollema (Ned) Trek – Segafredo
2 Diego Rosa (Ita) Team Sky
3 Giulio Ciccone (Ita) Bardiani – CSF
4 Guillaume Martin (Fra) Wanty – Groupe Gobert
5 Richard Carapaz (Ecu) Movistar Team

Classifica generale:
1 5 10005894752 ROSA Diego (ITA) 1989 SKY TEAM SKY 6:04’53
2 57 10005513119 MOLLEMA Bauke (NED) 1986 TFS TREK – SEGAFREDO 6:05’00 7
3 32 10008653996 BOUWMAN Koen (NED) 1993 TLJ TEAM LOTTO NL – JUMBO 6:05’19 26
4 73 10016277792 SOSA CUERVO Ivan Ramiro (COL) G 1997 ANS ANDRONI GIOCATTOLI – SIDERMEC 6:05’26
5 13 10006885566 CRADDOCK G Lawson (USA) 1992 EFD TEAM EF EDUCATION FIRST – DRAPAC P/B 6:05’29
6 42 10009165672 CARAPAZ Richard (ECU) 1993 MOV MOVISTAR TEAM 6:05’31 38
7 25 10009497593 HAMILTON Lucas (AUS) G 1996 MTS MITCHELTON – SCOTT 6:05’40 47
8 163 10007517076 MARTIN Guillaume (FRA) 1993 WGG WANTY – GROUPE GOBERT 6:05’43 50
9 93 10009709175 CICCONE Giulio (ITA) 1994 BRD BARDIANI CSF 6:05’44 51
10 37 10008814351 POWLESS Neilson (USA) G 1996 TLJ TEAM LOTTO NL – JUMBO 6:06’03 1’10


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*