ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Settimana Coppi e Bartali 2018, prima da pro’ per Lawless
Settimana Coppi e Bartali 2018, prima da pro’ per Lawless

Settimana Coppi e Bartali 2018, prima da pro’ per Lawless

Christopher Lawless non impiega molto tempo per conquistare la prima vittoria da pro’: il giovane talento del Team Sky regola allo sprint il gruppo sul traguardo di Crevalcore, sede d’arrivo della 3^ tappa della Settimana Coppi e Bartali 2018.

Doveva essere la giornata più tranquilla nella breve corsa valida per la Ciclismo Cup ma tale non si è rivelata, dal momento che si è sì arrivati in volata, ma dopo tante emozioni vissute nel finale. Alla fine a giocarsi il successo parziale sono una quarantina di uomini, tra cui ad avere la meglio è il ventiduenne britannico Christopher Lawless, che sulla linea del traguardo riesce ad avere la meglio di Paolo Totò (Sangemini – MGKVis) e Lorenzo Rota (Bardiani – Csf). Arriva col gruppo dei migliori Diego Rosa (Team Sky), che con un vantaggio risicato riesce a mantenere la leadership in classifica generale ad una frazione dal termine, la cronoscalata individuale di Fiorano Modenese.

Ma come si è giunti alla situazione che ha poi deciso la gara? In principio ecco la fuga composta da Remy Di Gregorio (Delko Marseille Provence KTM), Michal Paluta (CCC Sprandi Polkowice), Dimitri Peyskens (Wb Aqua Protect Vernaclassic), Peter Williams (One Pro Cycling), Christofer Jurado (Trevigiani Phonix Hemus 1896), Marco Coledan e Jacopo Mosca (Wilier Triestina – Selle Italia).

Il gruppo si ricompatta a 35 km alla conclusione, ma per poco tempo, dal momento che un successivo frazionamento comporta la suddivisione in due tronconi (tre iniziali, ma i due alle spalle di quello di testa si riuniscono successivamente). In più, una caduta a soli tre chilometri alla conclusione fa sì che ulteriori pezzi perdano la coda del plotone principale. C’è chi non può festeggiare, dunque, e chi alza le braccia al cielo, come Lawless.

Clicca qui per lo streaming della 3^ tappa della Settimana Coppi e Bartali.

Ordine d’arrivo 3^ tappa: 1° Christopher Lawless (Team Sky), 2° Paolo Totò (Sangemini Mg K Vis), 3° Lorenzo Rota (Bardiani – Csf), 4° Emils Liepins (One Pro Cycling), 5° Richard Carapaz (Movistar Team), 6° Mauro Finetto (Delko Marseille Provence Ktm), 7° Fabio Felline (Trek Segafredo), 8° Alex Turrin (Wilier Triestina – Selle Italia), 9° Nicola Bagioli (Nippo – Vini Fantini), 10° Diego Rosa (Team Sky), tutti con lo stesso tempo del vincitore.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*