ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro della Catalogna 2018, ancora la fuga: primo Schachmann
Giro della Catalogna 2018, ancora la fuga: primo Schachmann

Giro della Catalogna 2018, ancora la fuga: primo Schachmann

Ancora una fuga vincente al Giro della Catalogna 2018: a festeggiare sul traguardo di Torrefarrera, sede d’arrivo della 6^ tappa, dopo 194.2 km, è il tedesco Maximiliam Schachmann (Quick Step Floors), che in uno sprint a due riesce ad avere la meglio dello spagnolo Diego Rubio Hernandez (Burgos BH). Alejandro Valverde (Movistar) resta in vetta alla classifica.

La penultima fatica della corsa catalana comincia senza Fabio Aru (UAE Team Emirates), che nella giornata di ieri ha alzato bandiera bianca a causa di una caduta rimediata il secondo giorno ed è stato sottoposto a risonanza magnetica: escluse lesioni gravi (tutto ok, dunque, in vista del Giro d’Italia), occorrerà un periodo di riposo.

Accorciata a soli 117 km a causa della neve caduta nella notte precedente su alcune parti del percorso, privata dunque della sua parte altimetricamente più impegnativa, la frazione vede subito (dopo 17 km) andare in avanscoperta il duo formato da  Maximilian Schachmann (QuickStep Floors) e Diego Rubio (Burgos-BH), all’attacco dal chilometro 17. Il gruppo non lascia mai troppo spazio agli attaccanti, così questi ultimi non guadagnano mai oltre i tre minuti di vantaggio.

Eppure, nonostante un deciso riavvicinamento nel finale, nessuno riesce ad andare a riprenderli: i due si giocano la vittoria l’uno contro l’altro e ad avere la meglio è il corridore teutonico, che batte l’atleta di casa. A regolare il gruppo, giunto a 18″, è l’irlandese Sam Bennett (Bora – Hansgrohe) su Matej Mohoric (Bahrain – Merida) e Roberto Ferrari (UAE Team Emirates). Nessun problema per Valverde a mantenere la maglia di leader della classifica generale con un vantaggio di 16″ su Egan Bernal (Team Sky).

Domani l’ultima tappa, con il tradizionale circuito di Barcellona.

Ordine d’arrivo 6^ tappa:
1 Maximilian Schachmann (GER) Quick Step Floors 2:34:25
2 Diego Rubio Hernandez (Esp) Burgos – BH 0:00:00
3 Sam Bennett (Irl) Bora – Hansgrohe 0:00:18
4 Matej Mohoric (Slo) Bahrain – Merida 0:00:18
5 Roberto Ferrari (Ita) UAE Team Emirates 0:00:18
6 Enrique Sanz Unzue (Esp) Euskadi Basque Country – Murias 0:00:18
7 Egan Arley Bernal Gomez (Col) Team Sky 0:00:18
8 Danilo Wyss (SUI) BMC Racing Team 0:00:18
9 José Rojas (Esp) Movistar Team 0:00:18
10 Benoît Jarrier (Fra) Team Fortuneo – Samsic 0:00:18

Classifica generale:
1 Alejandro Valverde (Esp) Movistar Team 24:56:48
2 Egan Arley Bernal Gomez (Col) Team Sky 0:00:16
3 Nairo Alexander Quintana Rojas (Col) Movistar Team 0:00:26
4 Pierre-Roger Latour (Fra) Ag2r La Mondiale 0:00:48
5 Simon Yates (GBr) Mitchelton – Scott 0:01:12
6 Marc Soler (Esp) Movistar Team 0:01:18
7 George Bennett (NZl) Team LottoNL – Jumbo 0:01:20
8 Hugh Carthy (GBr) Team EF Education First – Drapac p/b Cannondale 0:01:24
9 Daniel Felipe Martinez Poveda (Col) Team EF Education First – Drapac p/b Cannondale 0:01:26
10 Jesper Hansen (Den) Astana Pro Team 0:01:28


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*