ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Coppa Davis 2018, l’Italia soccombe alla Francia: finisce 1-3
Coppa Davis 2018, l’Italia soccombe alla Francia: finisce 1-3

Coppa Davis 2018, l’Italia soccombe alla Francia: finisce 1-3

Amaro weekend per l’Italia del tennis impegnata a Genova contro la Francia ai quarti di finale della Coppa Davis 2018: sulla terra rossa del capoluogo ligure, gli uomini capitanati da Corrado Barazzutti cedono ai campioni uscenti della Francia per 3-1 e devono rimandare l’ingresso tra le migliori quattro nazionali al mondo.

Che il weekend non sia proprio agevole lo dimostra l’esito della prima giornata, in cui un Andreas Seppi lottatore sta per avere la meglio del rivale Lucas Pouille, ma alla fine cede al quinto set regalando il primo punto agli avversari. Pareggia i conti il nostro numero uno Fabio Fognini, che in quattro set piega Jeremy Chardy riequilibrando la sfida.

Nel secondo giorno è in programma il match impari tra la quotata coppia formata da Pierre-Hugues Herbert/Nicolas Mahut e i nostri Fognini e Simone Bolelli: nulla possono questi ultimi contro il collaudato affiatamento degli avversari, che si impongono in tre set riportando il duello dalla parte dei transalpini.

Serve un miracolo nell’ultima giornata e le speranze sono affidate al trentenne di Arma di Taggia, che davanti al suo pubblico deve necessariamente superare Pouille per lasciar vive le speranze di qualificazione. Ma non c’è niente da fare: il rappresentante italico porta a casa il primo parziale, ma poi si arrende al ritorno del coriaceo ‘galletto’, che porta la gara sul 3-1, consegnando la vittoria alla sua nazionale.

Tanto il rammarico in casa Italia, specie per i black out che colpiscono ripetutamente il numero uno azzurro. Lo sa bene Barazzutti, il quale, pur facendo sinceri complimenti agli avversari, è consapevole che si poteva e si doveva fare di più. Ma il percorso in Davis, per quest’anno, finisce qua.

Intanto si conclude in favore della Spagna l’affascinante sfida contro la Germania: nel match clou, in particolare, Rafa Nadal infligge una severa lezione di tennis ad Alexander Zverev, dimostrando che è ancora lui il re della terra.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*