ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Croazia 2018, finalmente Bonifazio!
Giro di Croazia 2018, finalmente Bonifazio!

Giro di Croazia 2018, finalmente Bonifazio!

Risorge Niccolò Bonifazio e lo fa al Giro di Croazia 2018: in occasione della prima tappa della corsa, l’azzurro della Bahrain – Merida ritrova il feeling con la vittoria che mancava da due anni.

Era la terza frazione del Giro di Polonia 2016 l’ultima volta in cui Niccolà Bonifazio riuscì ad alzare le braccia al cielo. Era passato professionista con grandi aspettative, ma la carriera da élite non si è rivelata così proficua: dalla Lampre alla Trek e ora alla Bahrain-Merida, poche le volte in cui aveva potuto far valere le sue doti di sprinter. La squadra araba lo insignisce dei gradi di capitano in occasione della quarta edizione del Tour of Croatia, breve gara già classificata 2.HC.

Qui gli italiani sono vicini di casa e in tanti hanno deciso di rispondere presente agli organizzatori. In occasione della prima giornata, infatti, è subito uno-due per i colori azzurri: primo Bonifazio, secondo Andrea Guardini (Bardiani-Csf), altro atleta che sta cercando di riemergere dopo un inizio prodigioso e alcuni anni in controluce. A chiudere il podio in una volata caratterizzata da pioggia e strada scivolosa, il romeno Eduard Grosu (Nippo Vini Fantini).

E poi ancora due azzurri: Riccardo Minali (Astana), che le prime vittorie da pro’ le ha trovate un mese fa al Tour de Langkawi, e Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo), che spera di poterne ritrovare altre molto presto, lui che viene da un anno molto difficile. Nono, infine, Federico Zurlo, del nuovo team Continental MsTina-Focus.

La giornata, che prevede ben 227 km con partenza ad Osijek ed arrivo a Koprivnica, si svolge interamente sotto una pioggia battente: dopo la fuga composta da corridori di secondo piano, tutto si conclude allo sprint a ranghi compatti. Domani la seconda tappa, da Karlovac a Zadar: chilometraggio ancor più esigente – 234 km – ma le maggiori difficoltà altimetriche sono concentrate nella parte centrale, per cui non è escluso un nuovo arrivo di gruppo.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:
1 Niccolò Bonifazio (Bahrain Merida) 5:45:25
2 Andrea Guardini (Bardiani CSF) +0:00
3 Eduard Michael Grosu (Nippo-Vini Fantini-Europa Ovini) +0:00
4 Riccardo Minali (Astana) +0:00
5 Giacomo Nizzolo (Trek-Segafredo) +0:00
6 Marko Kump (CCC Sprandi Polkowice) +0:00
7 John Murphy (Holowesko-Citadel) +0:00
8 Ziga Jerman (Ljubljana Gusto Xaurum) +0:00
9 Federico Zurlo (MsTina-Focus) +0:00
10 Jimmy Duquennoy (WB Aqua Protect Veranclassic) +0:00


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*