ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Croazia 2018, ancora Italia: Boaro primo sul Monte Ucka
Giro di Croazia 2018, ancora Italia: Boaro primo sul Monte Ucka

Giro di Croazia 2018, ancora Italia: Boaro primo sul Monte Ucka

È ancora Italia al Giro di Croazia 2018: dopo la vittoria di Niccolò Bonifazio nella tappa inaugurale e quella di Alessandro Tonelli nella quarta frazione, è la volta di Manuele Boaro (Bahrain – Merida), che si aggiudica la quinta tappa, quella regina, trionfando in cima al Monte Ucka. Kanstanstin Siutsou, compagno di squadra del vincitore odierno, resta in vetta alla classifica generale.

A tre anni dall’ultimo successo ottenuto in Francia al Circuit de la Sarthe, Manuele Boaro torna ad alzare le braccia al cielo. Lo fa in una corsa più prestigiosa, dal momento che il Tour of Croatia è classificato 2.HC, e lo fa in occasione della tappa più attesa, quella terminante sul Monte Ucka, o Monte Maggior, che dir si voglia.

È una fuga da lontano a premiare il buon passista veneto: partito assieme ad altri dodici elementi, approccia i chilometri finali assieme ad altri tre uomini, tra cui il connazionale Alessandro Tonelli (Bardiani-Csf), primo nella giornata precedente. Con loro anche Lukasz Owsian (CCC Sprandi), Jonathan Cañaveral (Bicicletas Strongman).

Ai cinquecento metri finali ecco lo scatto decisivo: Boaro allunga e riesce a concludere con un vantaggio di 7″ sul polacco Owsian e dieci secondi su un ottimo Tonelli, che dimostra ancora una volta di poter contare su una gran gamba. Il colombiano Cañaveral  si prende il quarto posto, a seguire tutti gli altri fino ad arrivare al leader della generale Siutsou, il quale, chiudendo a 48″ dal primo classificato, resta in vetta alla graduatoria.

Domani, nell’ultima tappa che si concluderà a Zagabria in cima ad uno strappetto da affrontare più volte, dovrà difendersi dall’assalto di Pieter Weening (Roompot), distante soli otto secondi. Primo italiano nella generale è Gianluca Brambilla (Trek-Segafredo), a oltre tre minuti.

Ordine d’arrivo 5^ tappa:
1 Manuele Boaro (Ita) Bahrain – Merida 4:15:54
2 Lukasz Owsian (Pol) CCC Sprandi – Polkowice 0:00:07
3 Alessandro Tonelli (Ita) Bardiani – CSF 0:00:10
4 Johnatan Cañaveral Vargas (Col) Bicicletas Strongman – Colombia Coldeportes 0:00:12
5 Tadej Pogacar (Slo) Ljubljana – Gusto Xaurum 0:00:24
6 Niklas Eg (Den) Trek – Segafredo 0:00:24
7 Daniel Pearson (GBr) Aqua Blue Sport 0:00:47
8 Pieter Weening (Ned) Roompot – Nederlandse Loterij 0:00:48
9 Kanstantsin Siutsou (Blr) Bahrain – Merida 0:00:48
10 Nick Van Der Lijke (Ned) Roompot – Nederlandse Loterij 0:00:52

Classifica generale:
1 Kanstantsin Siutsou (Blr) Bahrain – Merida 23:29:01
2 Pieter Weening (Ned) Roompot – Nederlandse Loterij 0:00:08
3 Yevgeniy Gidich (Kaz) Astana Pro Team 0:00:53
4 Radoslav Rogina (Cro) Adria Mobil 0:01:15
5 Niklas Eg (Den) Trek – Segafredo 0:01:24
6 Daniel Pearson (GBr) Aqua Blue Sport 0:02:10
7 Ruben Dario Acosta Ospina (Col) Bicicletas Strongman – Colombia Coldeportes 0:03:01
8 Artem Nych (Rus) Gazprom – RusVelo 0:03:08
9 Gianluca Brambilla (Ita) Trek – Segafredo 0:03:37
10 Domen Novak (Slo) Bahrain – Merida 0:04:15


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*