ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia 2018, Yates vince anche ad Osimo: maglia rosa blindata
Giro d’Italia 2018, Yates vince anche ad Osimo: maglia rosa blindata

Giro d’Italia 2018, Yates vince anche ad Osimo: maglia rosa blindata

Simon Yates si conferma, al momento, il padrone assoluto del Giro d’Italia 2018: dopo essersi già aggiudicato la frazione di Campo Imperatore, il leader della Mitchelton – Scott vince anche ad Osimo, sede d’arrivo dell’11^ tappa, consolidando il primato in classifica generale nei confronti di Tom Dumoulin (Sunweb), primo dei battuti quest’oggi. Ancora in difficoltà Chris Froome (Team Sky).

Dopo la scoppiettante frazione di Gualdo Tadino, ecco la più corta – 156 km – ma non meno impegnativa fatica del Giro 101: si parte da Assisi e si arriva ad Osimo, oltrepassando territori dell’appennino umbro-marchigiano e ricordando, in occasione del transito da Filottrano, la figura di Michele Scarponi, a un anno dalla scomparsa.

Si parte molto veloci anche quest’oggi, difatti bisogna attendere oltre venti chilometri per vedere in azione due uomini: si tratta di Luis Leon Sanchez (Astana) ed Alessandro De Marchi (Bmc), ai quali si aggiunge, poco dopo, il reattivo Fausto Masnada (Androni – Sidermec). Dopo il GPM del Passo Cormello (3^ categoria) vinto da Masnada, arriva il quarto uomo a dar man forte al terzetto al comando: è Mirco Maestri (Bardiani – Csf). Trascorso ancora qualche chilometro, arriva anche il quinto, Alex Turrin (Wilier – Selle Italia).

Superata la prima asperità, il vantaggio dei battistrada supera i quattro minuti, ma dietro le squadre dei cacciatori di tappa non demordono e vanno a ridurre ben presto il gap. Folla e calore nel momento in cui si passa a Filottrano: ad onorare il suo ex compagno di squadra è Sanchez, primo al traguardo volante. Ai meno venti alla conclusione, restano davanti solo lo spagnolo, De Marchi e Masnada, che conservano un minuto di vantaggio sul plotone.

Bellissima, la lotta nelle ultime fasi tra chi è davanti e chi dietro. Lungo i continui strappi posti nel finale, il gruppo perde i pezzi, ma ai piedi del muro conclusivo verso Osimo è di nuovo compatto. Zdenek Stybar (Quick Step) dà il via agli attacchi sul tratto di pavé di Via del Borgo, seguito da Tim Wellens (Lotto Soudal), due degli attesi protagonisti di giornata. E mentre Esteban Chaves (Mitchelton – Scott) si stacca anche oggi, il ceco e il belga sembrano poter scavare un solco tra loro e tutti gli altri.

Ultimi 1550 metri: Wellens lascia Stybar, ma a chiudere su tutti è la maglia rosa, che scatta per dare un’altra dimostrazione di forza a tutti. Prova a resistere Dumoulin, gli rimane a dieci metri, ma non può evitare che il britannico si aggiudichi la seconda tappa di questo Giro davanti al campione uscente. Terzo classificato è Davide Formolo (Bora – Hansgrohe), a 8″ Domenico Pozzovivo (Bahrain – Merida) e Thibaut Pinot (Groupama – FDJ), decimo Fabio Aru (UAE Team Emirates) a 21″.

La classifica generale vede Yates con 47″ su Dumoulin, il quale può sorridere per aver perso pochissimo su uno strappo poco adatto alle sue caratteristiche. Pinot e Pozzovivo terzo e quarto a più di un minuto, Froome scivola a oltre tre minuti, avendo perso anche oggi 40″.

Ordine d’arrivo 11^ tappa:
1 YATES Simon Philip ( GBR ) MITCHELTON – SCOTT 3h 25’ 53”
2 DUMOULIN Tom ( NED ) TEAM SUNWEB 0’ 02”
3 FORMOLO Davide ( ITA ) BORA – HANSGROHE 0’ 05”
4 GENIEZ Alexandre ( FRA ) AG2R LA MONDIALE 0’ 08”
5 POZZOVIVO Domenico ( ITA ) BAHRAIN – MERIDA 0’ 08”
6 KONRAD Patrick ( AUT ) BORA – HANSGROHE 0’ 08”
7 PINOT Thibaut ( FRA ) GROUPAMA – FDJ 0’ 08”
8 SCHACHMANN Maximilian ( GER ) QUICK-STEP FLOORS 0’ 11”
9 DENNIS Rohan ( AUS ) BMC RACING TEAM 0’ 18”
10 ARU Fabio ( ITA ) UAE TEAM EMIRATES 0’ 21”
11 CARAPAZ Richard ( ECU ) MOVISTAR TEAM 0’ 23”
12 BENNETT George ( NZL ) TEAM LOTTO NL – JUMBO 0’ 23”
13 ULISSI Diego ( ITA ) UAE TEAM EMIRATES 0’ 26”
14 BETANCUR Carlos ( COL ) MOVISTAR TEAM 0’ 30”
15 LOPEZ MORENO Miguel Angel ( COL ) ASTANA PRO TEAM 0’ 30”
16 WELLENS Tim ( BEL ) LOTTO SOUDAL 0’ 33”
17 OOMEN Sam ( NED ) TEAM SUNWEB 0’ 33”
18 BATTAGLIN Enrico ( ITA ) TEAM LOTTO NL – JUMBO 0’ 36”
19 GONCALVES Jose’ ( POR ) TEAM KATUSHA ALPECIN 0’ 36”
20 BILBAO LOPEZ DE ARMENTIA P. ( ESP ) ASTANA PRO TEAM 0’ 36”
21 O’CONNOR Ben ( AUS ) TEAM DIMENSION DATA 0’ 36”
22 KREUZIGER Roman ( CZE ) MITCHELTON – SCOTT 0’ 36”
23 FROOME Chris ( GBR ) TEAM SKY 0’ 40”
24 BRAMBILLA Gianluca ( ITA ) TREK – SEGAFREDO 0’ 40”
25 CHEREL Mikael ( FRA ) AG2R LA MONDIALE 0’ 40”
26 POELS Wout ( NED ) TEAM SKY 0’ 40”
27 CATTANEO Mattia ( ITA ) ANDRONI GIOCATTOLI-SIDERMEC 0’ 40”
28 VLIEGEN Loïc ( BEL ) BMC RACING TEAM 0’ 44”
29 DUPONT Hubert ( FRA ) AG2R LA MONDIALE 0’ 48”
30 NEILANDS Krists ( LAT ) ISRAEL CYCLING ACADEMY 0’ 56”
31 CONTI Valerio ( ITA ) UAE TEAM EMIRATES 0’ 58”
32 PREIDLER Georg ( AUT ) GROUPAMA – FDJ 01’ 05”
33 MODOLO Sacha ( ITA ) EF EDUCATION FIRST-DRAPAC p/b CANNONDALE 01’ 05”
34 REICHENBACH Sebastien ( SUI ) GROUPAMA – FDJ 01’ 05”
35 ELISSONDE Kenny ( FRA ) TEAM SKY 01’ 05”
36 ZEITS Andrey ( KAZ ) ASTANA PRO TEAM 01’ 05”
37 MEINTJES Louis ( RSA ) TEAM DIMENSION DATA 01’ 05”
38 TORRES AGUDELO Rodolfo Andre ( COL ) ANDRONI GIOCATTOLI-SIDERMEC 01’ 05”
39 POLANC Jan ( SLO ) UAE TEAM EMIRATES 01’ 05”
40 WOODS Michael ( CAN ) EF EDUCATION FIRST-DRAPAC p/b CANNONDALE 01’ 05”
41 BIDARD Francois ( FRA ) AG2R LA MONDIALE 01’ 05”
42 NIEVE ITURRALDE Mikel ( ESP ) MITCHELTON – SCOTT 01’ 10”
43 VAN DER SANDE Tosh ( BEL ) LOTTO SOUDAL 01’ 32”
44 HENAO MONTOYA Sergio Luis ( COL ) TEAM SKY 01’ 41”
45 JAUREGUI Quentin ( FRA ) AG2R LA MONDIALE 01’ 41”
46 BARBIN Enrico ( ITA ) BARDIANI CSF 01’ 41”
47 VISCONTI Giovanni ( ITA ) BAHRAIN – MERIDA 01’ 52”
48 GIBBONS Ryan ( RSA ) TEAM DIMENSION DATA 01’ 57”
49 MOHORIC Matej ( SLO ) BAHRAIN – MERIDA 01’ 58”
50 ANDREETTA Simone ( ITA ) BARDIANI CSF 02’ 04”

Classifica generale:
1 YATES Simon Philip ( GBR ) MITCHELTON – SCOTT 47h 08’ 21”
2 DUMOULIN Tom ( NED ) TEAM SUNWEB 0’ 47”
3 PINOT Thibaut ( FRA ) GROUPAMA – FDJ 01’ 04”
4 POZZOVIVO Domenico ( ITA ) BAHRAIN – MERIDA 01’ 18”
5 CARAPAZ Richard ( ECU ) MOVISTAR TEAM 01’ 56”
6 BENNETT George ( NZL ) TEAM LOTTO NL – JUMBO 02’ 09”
7 DENNIS Rohan ( AUS ) BMC RACING TEAM 02’ 36”
8 BILBAO LOPEZ DE ARMENTIA P. ( ESP ) ASTANA PRO TEAM 02’ 54”
9 KONRAD Patrick ( AUT ) BORA – HANSGROHE 02’ 55”
10 ARU Fabio ( ITA ) UAE TEAM EMIRATES 03’ 10”
11 LOPEZ MORENO Miguel Angel ( COL ) ASTANA PRO TEAM 03’ 17”
12 FROOME Chris ( GBR ) TEAM SKY 03’ 20”
13 O’CONNOR Ben ( AUS ) TEAM DIMENSION DATA 03’ 25”
14 BETANCUR Carlos ( COL ) MOVISTAR TEAM 03’ 29”
15 OOMEN Sam ( NED ) TEAM SUNWEB 03’ 40”
16 WOODS Michael ( CAN ) EF EDUCATION FIRST-DRAPAC p/b CANNONDALE 03’ 43”
17 SCHACHMANN Maximilian ( GER ) QUICK-STEP FLOORS 04’ 01”
18 GENIEZ Alexandre ( FRA ) AG2R LA MONDIALE 04’ 33”
19 HENAO MONTOYA Sergio Luis ( COL ) TEAM SKY 05’ 08”
20 GONCALVES Jose’ ( POR ) TEAM KATUSHA ALPECIN 05’ 21”


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*