ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Andrea Pasqualon trionfa al Giro del Lussemburgo 2018
Andrea Pasqualon trionfa al Giro del Lussemburgo 2018

Andrea Pasqualon trionfa al Giro del Lussemburgo 2018

È proprio vero che alcune vittorie ti sbloccano un’intera carriera e che un successo tira l’altro. Buon corridore, ma più volte piazzato, Andrea Pasqualon ha scoperto il dolce gusto di alzare le braccia al cielo lo scorso autunno, imponendosi alla Coppa Sabatini. Da allora ha cambiato decisamente marcia e negli ultimi quindici giorni sono giunte altre quattro affermazioni: dopo una corsa in linea in Francia, il GP Plumelec – Morbihan, sono arrivati due acuti al Giro del Lussemburgo 2018, che hanno permesso al corridore in forza alla Wanty – Groupe Gobert di aggiudicarsi la classifica generale.

Otto anni dopo l’ultimo successo azzurro targato Matteo Carrara, un italiano torna a vincere in questo piccolo Stato del Benelux. E ha vinto con merito, il trentenne veneto, sempre nella top tre di tutte le quattro tappe in linea disputate. Dopo il prologo andato appannaggio del francese Damien Gaudin della Direct Energie e la prima tappa vinta da Christophe Laporte della Cofidis, ecco salire in cattedra lo sprinter azzurro in occasione della seconda frazione, conclusa battendo allo sprint il tedesco Alexander Krieger (Leopard) e il lussemburghese Alex Kirsch (WB Aqua Protect Veranclassic).

Appena ventiquattro ore dopo, subito il bis: dietro la sua ruota, piazzati Angelo Tulik della Direct Energie e Nick Van Der Lijke della Roompot. Infine, ecco la tappa decisiva, la più dura perché caratterizzata dal breve circuito finale di 3 km in città da ripetere 4 volte con arrivo sul Pabeierbier (800 metri al 9%). Soli quattro corridori con lo stesso tempo al traguardo: Anthony Perez (Cofidis), primo, seguito da Eduard Prades (Euskadi Basque), Andrea Pasqualon e Pit Reyder (Leopard). Con il piazzamento ottenuto, il vicentino riesce a resistere al tentativo degli avversari di scalzarlo in classifica generale e va ad aggiudicarsi la sua prima corsa a tappe in carriera.

La sua squadra prenderà parte per il secondo anno consecutivo al Tour de France e queste prestazioni costituiscono certamente un bel biglietto da visita per il rappresentante del nostro movimento.

Classifica generale:
1 Andrea Pasqualon (Ita) Wanty – Groupe Gobert
2 Jan Tratnik (Slo) CCC Sprandi – Polkowice
3 Pit Leyder (Lux) Leopard Pro Cycling
4 Eduard Prades Reverter (Esp) Euskadi Basque Country – Murias
5 Angelo Tulik (Fra) Direct Energie
6 Alexander Krieger (GER) Leopard Pro Cycling
7 Huub Duijn (Ned) Veranda’s Willems – Crelan
8 Thomas Sprengers (Bel) Sport Vlaanderen – Baloise
9 Anthony Perez (Fra) Cofidis Solutions Crédits
10 Mauro Finetto (Ita) Delko – Marseille Provence KTM


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*