ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Si sveglia la UAE Emirates: Ulissi e Consonni a segno in Svizzera e Slovenia
Si sveglia la UAE Emirates: Ulissi e Consonni a segno in Svizzera e Slovenia

Si sveglia la UAE Emirates: Ulissi e Consonni a segno in Svizzera e Slovenia

Dopo una prima parte di stagione a dir poco sonnacchiosa, finalmente si sveglia la UAE Team Emirates. Dopo le vittorie di Alexander Kristoff al GP Gippingen e di Daniel Martin al Giro del Delfinato, ecco due nuovi successi giunti nella giornata di mercoledì 13 giugno, a poche ore di distanza l’uno dall’altro: Diego Ulissi si aggiudica la quinta tappa del Giro di Svizzera 2018, Simone Consonni trova la prima da pro’ vincendo la frazione d’apertura del Giro di Slovenia.

L’avevamo atteso per tutto questo 2018, Diego Ulissi. Dopo aver deluso per l’ennesima volta nelle classiche delle Ardenne e dopo aver toppato anche nel suo tradizionale terreno di conquiste, l’Italia e il Giro d’Italia nello specifico, il livornese centra con una splendida performance il bottino pieno al Tour de Suisse. Nell’ennesima frazione dal profilo altimetrico molto mosso, Mikel Landa attacca sulla salita finale, ma a trecento metri all’arrivo viene raggiunto proprio dal corridore toscano, che sul traguardo di Leukerbad si piazza al primo posto davanti allo spagnolo Enric Mas (Quick Step Floors) e all’olandese Tom Jelte Slagter (Dimension Data).

Ridisegnata anche la classifica generale: salta la maglia gialloverde Stefan Kung, così al comando ci va il suo compagno di squadra in BMC Richie Porte, con 20″ di vantaggio sulla coppia Sunweb formata da Wilco Keldermann e Sam Oomen. Ulissi, miglior italiano, è ottavo a 40″ dall’australiano.

Prima tappa al Tour of Slovenia e prima vittoria in carriera per Simone Consonni: il poliedrico velocista va ad alzare le braccia al cielo battendo sul traguardo i connazionali Matteo Pelucchi (Bora – Hansgrohe) e Niccolà Bonifazio (Bahrain – Merida). Nono e decimo posto per altri due azzurri, Sacha Modolo (EF Drapac) e Luca Colnaghi (Sangemini – MGKVis). Per il giovane bergamasc arriva anche la maglia di leader della classifica generale.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*