ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro d’Italia Under 23 2018, dominio Colombia ad Asiago: tappa a Munoz, maglia a Osorio
Giro d’Italia Under 23 2018, dominio Colombia ad Asiago: tappa a Munoz, maglia a Osorio

Giro d’Italia Under 23 2018, dominio Colombia ad Asiago: tappa a Munoz, maglia a Osorio

È nazionale colombiana show nella tappa regina del Giro d’Italia Under 23 2018: ad Asiago, penultima giornata della Corsa Rosa, Cristian Munoz taglia per primo il traguardo, mentre il suo connazionale Alejandro Osorio riconquista la maglia di leader della classifica generale.

Sono il Monte Grappa e il Passo Foza i giudici di quest’ennesima fatica del Giro baby: già teatro di battaglie nel Giro dei grandi dello scorso anno, quando Tom Dumoulin pose il suo sigillo sulla vittoria finale, le due asperità della provincia di Vicenza hanno regalato anche in questa circostanza tanto spettacolo.

Come già accaduto nelle prime giornate, quando la strada sale è la Colombia a farla da padrone. Primo e secondo posto di tappa, primato nella generale: questi i numeri degli Escarabajos al termine dei 152 km previsti in data odierna. Si va all’arrembaggio fin dal primo chilometro e sono tantissimi i tentativi di fuga perpetrati dai vari corridori.

Ma tutto si decide sull’ultima salita, quando il terzetto composto dai due sudamericani Cristian Munoz ed Einer Rubio e dal russo Aleksandr Vlasov riesce ad avere la meglio sui più immediati inseguitori. È di 31″ il vantaggio dei tre, giunti proprio in quest’ordine sul traguardo, rispetto al quarto piazzato, il portoghese Joao Almeida (Hagens Berman). Staccatissimi tutti gli altri, a partire da Robert Stannard (Mitchelton – BikeExchange), a oltre un minuto. Luca Covili (Mastromarco Sensi Nibali) e Aldo Caiati (Zalf Euromobil Fior) sono i primi italiani, rispettivamente settimo e ottavo a 1’20”.

La nuova classifica generale vede in testa Osorio, oggi nono assieme ai nostri, con un vantaggio di 8″ su Vlasov e 23″ su mark Donovan (Team Wiggins). Domani si deciderà tutto con due semitappe: al mattino la non scontata Conegliano – Valdobbiadene, al pomeriggio l’inedita cronometro di Ca’ del Poggio, in cui i primi quindici della generale partiranno in senso inverno con i rispettivi ritardi accumulati in classifica per quello che si preannuncia come un vero e proprio inseguimento individuale.

Ricordiamo che potrete seguire qui lo streaming del Giro d’Italia Under 23 2018.

Ordine d’arrivo 8^ tappa:

1. Cristian MUNOZ (Nazionale Colombia) in 4.16’08”

2. Einer Augusto RUBIO (Nazionale Colombia)

3. Aleksandr VLASOV (Nazionale Russia)

4. Joao ALMEIDA (Hagens Berman) a 31″

5. Robert STANNARd (Mitchelton BikeExchange) a 1’19”

6. Sean BENNETT (Hagens Berman) a 1’20”

7. Luca COVILI (Mastromarco Sensi) a 1’21”

8. Aldo CAIATI (Zalf Euromobil Fior) a 1’24”

9. Alejandro OSORIO (Nazionale Colombia)

10. Nicola SAENZ (Equipo Lizarte)

Classifica generale:

1. Alejandro OSORIO (Nazionale Colombia) in 27.46’04”

2. Aleksandr VLASOV (Nazionale Russia) a 8″

3. Mark DONOVAN (Team Wiggins) a 23″

4. Cristian MUNOZ (Nazionale Colombia) a 1’01”

5. Joao ALMEIDA (Hagens Berman) a 1’06”


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*