ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Svizzera, Slovenia e Italia: Colombia prorompente sulle strade d’Europa
Svizzera, Slovenia e Italia: Colombia prorompente sulle strade d’Europa

Svizzera, Slovenia e Italia: Colombia prorompente sulle strade d’Europa

Giornata da incorniciare per il ciclismo colombiano. I corridori del Paese sudamericano monopolizzano la scena europea conquistando, a pochi minuti l’una dall’altra, impegnative tappe al Giro di Svizzera, al Giro di Slovenia e al Giro d’Italia Under 23. 

Cominciamo dal Giro di Svizzera, in cui si rivede Nairo Quintana. Ha corso pochissimo quest’anno, il portacolori della Movistar, tutto concentrato sulla preparazione per il Tour de France; ma la sua condizione sta indubbiamente salendo e lo ha dimostrato quest’oggi nella sesta tappa della gara elvetica, vinta in solitaria ad Arosa – anche grazie ad una perfetta tattica di squadra, con Mikel Landa in appoggio – dopo aver staccato tutti negli ultimi chilometri.

Ultimo ad arrendersi, il danese Jakub Fuglsang (Astana), staccato di 22″ così come Richie Porte (Bmc). L’australiano può comunque consolarsi con il possesso di una maglia di leader che appare solidissima, dal momento che i secondi di vantaggio sul vincitore odierno, secondo nella generale, sono diciassette, ma con una crono finale che sicuramente va a suo favore. Miglior italiano è, ancora una volta, Diego Ulissi (UAE), che chiude però con due minuti di ritardo.

Dalla Svizzera alla Slovenia, dove il capostipite di questa grande generazione di colombiani torna a trionfare. Stiamo parlando di Rigoberto Uran (EF Drapac), che si aggiudica la tappa regina, quella terminante a Celje, conquistando anche la maglia di leader della generale. Rigo ha la meglio del sudafricano Dary Impey (Mitchelton-Scott) in uno sprint a due, mentre a 4″ giunge il beniamino di casa Primoz Roglic (LottoNL-Jumbo). Marco Canola (Nippo-Vini Fantini), settimo a 12″, e Davide Formolo (Bora-Hansgrohe), nono a 14″, sono i due italiani in top ten.

In conclusione, il Giro d’Italia under 23, che nella penultima giornata vede l’ennesimo dominio colombiano con Cristian Munoz che va a prendersi la tappa e Alejandro Osorio nuovo leader della generale. Rimandiamo qui per la sintesi completa della frazione e qui per lo streaming della corsa.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*