ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Richie Porte vince il Giro di Svizzera 2018
Richie Porte vince il Giro di Svizzera 2018

Richie Porte vince il Giro di Svizzera 2018

Era il favorito della vigilia e non ha deluso le attese: Richie Porte (BMC Racing Team) si aggiudica il Giro di Svizzera 2018 e si candida ad essere uno dei grandi protagonisti del prossimo Tour de France.

Si è dimostrato il più costante nel corso delle nove giornate previste e ha chiuso i conti nella cronometro individuale finale che, si sapeva, avrebbe giocato a suo favore. L’australiano in maglia rossonera non brilla particolarmente, per la verità, nella prova contro il tempo vinta dal compagno di squadra, nonché beniamino di casa, Stefan Kung. Ma riesce a tenere lontani quegli avversari che hanno provato ad impensierirlo sulle salite, respingendo il loro assalto. Per la formazione statunitense, che molto probabilmente sta per vivere l’ultima stagione della sua storia, arriva una grande settimana cominciata nel modo migliore con la vittoria nella cronosquadre.

La classifica generale finale vede il tasmaniano chiudere con un vantaggio di 1’02” sul danese Jakub Fuglsang (Astana), mentre dieci secondi più dietro c’è il colombiano Nairo Quintana (Movistar). Quest’ultimo l’abbiamo visto pochissimo in questa stagione, tutto impegnato nella preparazione alla Grande Boucle. Dopo tanta altura nel suo Paese, ha disputato quella che è soltanto la sua seconda corsa in stagione e ha dimostrato che la gamba e soprattutto la freschezza atletica non sono affatto male. E per la compagine spagnola le sensazioni sono indubbiamente positive se si considera che l’altro leader Alejandro Valverde ha concluso in maniera vincente la sua partecipazione alla Route d’Occitanie.

Sesta piazza finale per il campione uscente Simon Spilak (Katusha-Alpecin), mentre al nono posto troviamo il primo ed unico italiano in top ten: è Diego Ulissi (UAE Team Emirates), che ci ha regalato anche un importante successo nel corso della settimana, il secondo per i colori azzurri dopo quello splendido firmato da Sonny Colbrelli (Bahrain – Merida).

Classifica generale finale:
1 Richie Porte (Aus) BMC Racing Team 29:28:05
2 Jakob Fuglsang (Den) Astana Pro Team 0:01:02
3 Nairo Alexander Quintana Rojas (Col) Movistar Team 0:01:12
4 Enric Mas Nicolau (Esp) Quick Step Floors 0:01:20
5 Wilco Kelderman (Ned) Team Sunweb 0:01:21
6 Simon Špilak (Slo) Team Katusha – Alpecin 0:01:47
7 Sam Oomen (Ned) Team Sunweb 0:01:52
8 Steven Kruijswijk (Ned) Team LottoNL – Jumbo 0:01:59
9 Diego Ulissi (Ita) UAE Team Emirates 0:02:27
10 Arthur Vichot (Fra) Groupama – FDJ 0:02:41
11 Tanel Kangert (Est) Astana Pro Team 0:03:07
12 Bauke Mollema (Ned) Trek – Segafredo 0:03:16
13 Jack Haig (Aus) Mitchelton – Scott 0:03:29
14 Pavel Sivakov (Rus) Team Sky 0:03:47
15 Ion Izagirre Insausti (Esp) Bahrain – Merida 0:03:57
16 Mikel Landa Meana (Esp) Movistar Team 0:04:00
17 Mathias Frank (SUI) Ag2r La Mondiale 0:04:06
18 Hugh Carthy (GBr) Team EF Education First – Drapac p/b Cannondale 0:04:32
19 François Bidard (Fra) Ag2r La Mondiale 0:05:08
20 Bjorg Lambrecht (Bel) Lotto – Soudal 0:05:31


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*