ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Mondiali 2018, Spagna-Russia e Portogallo-Uruguay i primi ottavi
Mondiali 2018, Spagna-Russia e Portogallo-Uruguay i primi ottavi

Mondiali 2018, Spagna-Russia e Portogallo-Uruguay i primi ottavi

I Campionati Mondiali 2018 entrano finalmente nel vivo. Con la conclusione della fase a gironi cominciano a delinearsi i primi scontro ad eliminazione diretta: agli ottavi di finale si sfideranno Spagna – Russia e Portogallo – Uruguay.

Ad aprire la giornata, il raggruppamento A, in cui i padroni di casa della Russia incrociano l’Uruguay per la vittoria del girone. È molto netta, a sorpresa, l’affermazione dei sudamericani, che si impongono per 3-0. La partita, di fatto, si decide già nel primo tempo, con un uno-due micidiale firmato da Luis Suarez e dall’autorete di Denis Cerysev. Poco dopo la mezz’ora, poi, l’espulsione di Smolnikov spegne definitivamente le speranze russe, che subiscono al 90′ la terza rete ad opera di Edinson Cavani, alla disperata ricerca del gol sblocca-tensioni.

Una Russia piuttosto arrendevole rispetto ai primi due incontri disputati attende ora la Spagna, che per oltre un’ora resta col fiato sospeso per l’incredibile prestazione del Marocco, agganciato sul 2-2 soltanto nei minuti di recupero. Già eliminati, i nordafricani sono comunque intenzionati a lasciare con onore la competizione iridata e si trovano due volte in vantaggio con Khalid Boutaib ed En-Nesyri. Le reti di Izco e di Iago Aspas riacciuffano in extremis il pareggio che vale il primo posto nel girone B, ma non cancellano l’opaca prestazione: d’ora in avanti servirà trovare un altro smalto per proseguire il cammino.

L’Uruguay, invece, si becca il Portogallo, autore a sua volta di una qualificazione sul fil di lana contro l’Iran. Il bel tiro di Quaresma sembra spianare la strada ai campioni europei, ma il calcio di rigore sbagliato da Cristiano Ronaldo e quello centrato da Ansarifard al 90′ per l’1-1 finale gettano tante insicurezze sui lusitani. Iran e Marocco fuori, ma con onore per aver tenuto testa a due delle nazionali più accreditate del Mondiale.

Spagna-Uruguay e Portogallo-Russia i primi ottavi. D’ora in poi vietato sbagliare: chi sbaglia esce.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*