ULTIME NEWS
Home > Mondiali > Mondiali Russia 2018, Brasile e Belgio ai quarti: sconfitte Messico e un coriaceo Giappone
Mondiali Russia 2018, Brasile e Belgio ai quarti: sconfitte Messico e un coriaceo Giappone

Mondiali Russia 2018, Brasile e Belgio ai quarti: sconfitte Messico e un coriaceo Giappone

Si compone il terzo quarto di finale dei Campionati Mondiali di Russia 2018: è quello tra Brasile e Belgio, che hanno eliminato rispettivamente il Messico per 2-0 e il Giappone per 3-2.

Brasile – Messico. I centramericani, propositivi ma non incisivi nel primo tempo, calano nella ripresa, subendo l’avanzata dei verdeoro. È Neymar a sbloccare la partita al 51′, lo stesso Neymar che si rende protagonista per l’ennesima volta di sceneggiate antisportive simulando falli da parte di avversari. Gli va male, stavolta, dal momento che la direzione di gara presieduta dal nostro Rocchi non abbocca e invita l’attaccante a rialzarsi prontamente. Nei minuti finali, Messico in avanti per tentare il tutto per tutto, così Roberto Firmino punisce in contropiede per il 2-0 che vale la qualificazione tra le prime otto.

Dall’altra parte la formazione sudamericana troverà il Belgio, che vince secondo pronostico contro il Giappone, ma deve sudare sette camicie per avere la meglio degli arrembanti nipponici, che si trovano in vantaggio per due reti a zero e capitolano soltanto al 94′. Haraguchi e Inui fanno sognare i tifosi asiatici appena ad inizio ripresa, poi arriva l’altrettanto fulminea risposta belga con Vertonghen e Fellaini che in quattro minuti rimettono le cose a posto. Nei minuti di recupero, poi, Chadli corona un contropiede perfetto mandando i Diavolo Rossi ad uno storico quarto di finale.

Pronostici rispettati, dunque, ma il Mondiale sembra davvero più aperto che mai. Domani si concluderanno gli ottavi con gli ultimi due incontri: alle 16 c’è Svezia contro Svizzera, alle 20 la Colombia sfida l’Inghilterra. Pronostici apertissimi in entrambi i casi.

Clemente Rastelli


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*