ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Tour de France 2018, anteprima tappa 12 (Bourg-Saint-Maurice Les Arcs › Alpe d’Huez)
Tour de France 2018, anteprima tappa 12 (Bourg-Saint-Maurice Les Arcs › Alpe d’Huez)

Tour de France 2018, anteprima tappa 12 (Bourg-Saint-Maurice Les Arcs › Alpe d’Huez)

Il gran finale della tre giorni alpina è sul simbolo di questa catena montuosa: sarà l’Alpe d’Huez il giudice insindacabile di questa dodicesima tappa del Tour de France 2018 che parte da Bourg Saint Maurice e misura 175.5 km.

Non ha di certo bisogno di presentazioni questa salita su cui tante pagine di storia ciclistica sono state scritte. Scalata per la prima volta nel 1952 (successo di Fausto Coppi) e per l’ultima nel 2015 (affermazione di Thibaut Pinot), senza dimenticare le due prodezze firmate da Marco Pantani nel 1005 e nel 1007, l’Alpe d’Huez (Hors Categorie) presenta un dislivello di 1850 metri, una lunghezza di 13.8 km e una pendenza media del 8.1%, col tratto più duro proprio in principio e quello più pedalabile verso la cima.

È qui che si decide la corsa, ma ciò che gli atleti devono affrontare prima non è affatto una passeggiata. Dopo la partenza in leggera discesa, infatti, a Moutiers parte la prima salita, lo storico Col de la Madeleine (Hc, 25.3 km al 6.2%), il cui nome evoca altrettanti leggendari ricordi. Poi è la volta del più semplice Lacets de Montvernier: semplice per la lunghezza, soli 3.4 km, ma questo colle di seconda categoria presenta una percentuale che non scende mai sotto l’8%.

E non è ancora finita. C’è spazio anche per il Col de la Croix de Fer (HC), trenta lunghi chilometri con pendenza media del 5.2%. Giornata da tregenda, dunque, che segue altre due tappe ugualmente impegnative. Il Tor è ancora lungo, ma tali vette non passano mai inosservate, quindi aspettiamoci un grande spettacolo all’arrivo. Il Team Sky sarà sicuramente lì a controllare la corsa, avendo Geraint Thomas e Chris Froome primo e secondo in classifica, qualcuno dovrà provare a scardinare l’apparentemente inattaccabile fortino britannico.

Di seguito i profili tecnici: altimetria, dettaglio salite e ultimi chilometri, planimetria. Clicca qui per tutte le classifiche aggiornate.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*