ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Giro di Germania 2018, buona la prima per Hodeg
Giro di Germania 2018, buona la prima per Hodeg

Giro di Germania 2018, buona la prima per Hodeg

È Alvaro Hodeg ad inaugurare la nuova vita del Giro di Germania 2018: il velocista in forza alla Quick Step Floors si aggiudica la prima tappa battendo sul traguardo di Bonn Pascal Ackermann (Bora – Hansgrohe) e Niccolò Bonifazio (Bahrain – Merida).

Tornato in calendario dieci anni dopo l’ultima edizione (vinta dal corridore di casa Linus Gerdemann) grazie all’intervento di Aso, il Deutschald Tour si apre con una frazione di 157 km completamente pianeggiante: partenza da Koblenz e, prima dell’arrivo nell’ex capitale della Repubblica Democratica, un solo strappetto a metà percorso.

A caratterizzare la giornata è una fuga composta da Jorge Arcas (Movistar), Kevin Van Melsen (Wanty-Groupe Gobert), Benôit Jarrier (Fortuneo-Samsic), Jens Reynders (Leopard), Dorian Lübbers (Lotto-Kern Haus), Sven Reutter (Heizomat Rad-Net), i quali, con un vantaggio massimo inferiore ai tre minuti, costituiscono una facile preda per il gruppo che insegue.

Prima della volata, il vincitore del Tour de France Geraint Thomas (Team Sky) prova a fare un buco a vantaggio del suo compagno Luke Rowe. Ma è la Bora – Hansgrohe a chiudere sul tentativo, andando poi a favorire lo sprint del suo leader Ackermann. Ad intalciare i piani del tedesco è, però, un altro astro nascente del ciclismo internazionale: il giovane colombiano Alvaro Hodeg, che mette la propria ruota davanti a tutti festeggiando la sua quarta vittoria stagionale.

Terzo posto per l’italiano Bonifazio, decimo per il connazionale Kristian Sbaragli (Dimension Data). Solo sesto, invece, Andre Greipel (Lotto Soudal), mentre continua il momento negativo di Marcel Kittel (Katusha – Alpecin), anche stavolta lontano dalle prime posizioni. Hodeg è il primo leader della classifica generale.

Ordine d’arrivo 1^ tappa:
1 Alvaro Hodeg (Quick-Step Floors) 3:35:08
2 Pascal Ackermann (Bora-Hansgrohe) +0:00
3 Niccolò Bonifazio (Bahrain Merida) +0:00
4 Janse Van Rensburg (Dimension Data) +0:00
5 Alexander Krieger (Leopard) +0:00
6 André Greipel (Lotto Soudal) +0:00
7 Aaron Grosser (Sauerland NRW) +0:00
8 Colin Joyce (Rally) +0:00
9 Rick Zabel (Katusha Alpecin) +0:00
10 Kristian Sbaragli (Israel Cycling Academy) +0:00


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*