ULTIME NEWS
Home > Altri Sport > Volley, Mondiali 2018, i convocati dell’Italia: i 14 uomini di Blengini
Volley, Mondiali 2018, i convocati dell’Italia: i 14 uomini di Blengini

Volley, Mondiali 2018, i convocati dell’Italia: i 14 uomini di Blengini

Il commissario tecnico Chicco Blengini ha scelto i 14 uomini che rappresenteranno l’Italia ai Campionati Mondiali 2018 di pallavolo che si disputeranno proprio nel nostro Paese dal 9 al 30 settembre.

Dopo oltre un mese di duro lavoro ed una serie di amichevoli disputate in giro per il globo, il ct azzurro ha diramato la lista ufficiale così composta:

PALLEGGIATORI: Simone Giannelli, Michele Baranowicz

OPPOSTI: Ivan Zaytsev, Gabriele Nelli

SCHIACCIATORI: Osmany Juantorena, Filippo Lanza, Gabriele Maruotti, Luigi Randazzo

CENTRALI: Simone Anzani, Daniele Mazzone, Davide Candellaro, Enrico Cester

LIBERI: Massimo Colaci, Salvatore Rossini

Gli ultimi due tagli hanno riguardato lo schiacciatore Oleg Antonov e il centrale Roberto Russo mentre, come da copione, è affidato ad Ivan Zaytsev ed Osmany Jantorena il compito di guidare l’intera squadra verso un piazzamento di prestigio. I due talentuosi giocatori tornano ufficialmente in nazionale dopo aver saltato gli Europei dello scorso anno e lo fanno con l’intento di dare seguito alla grande ultima Olimpiade disputata, che ha visto l’Italia chiudere con la medaglia d’argento dopo aver perso in finale con il Brasile.

Presentando l’elenco dei convocati, Gianlorenzo Blengini afferma che “non è mai semplice” fare delle scelte del genere, ma dovendo fino in fondo esercitare il suo ruolo di tecnico, aggiunge che hanno influito sulle decisioni “tanti aspetti, non solo quelli individuali, compresa la chimica e l’equilibrio tecnico che ogni reparto ha all’interno dell’economia di una squadra”.

Spetterà proprio all’Italia giocare la partita di debutto domenica alle 18.30 contro il Giappone: sarà il Foro Italico ad ospitare la gara, ma se dovesse copiosamente piovere sul Centrale, ecco pronto il Palalottomatica gremito in ogni ordine di posto. Assieme agli azzurri e ai nipponici, nella Pool A sono inserite anche Argentina, Belgio, Slovenia, Repubblica Dominicana.


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*