ULTIME NEWS
Home > Ciclismo > Alaphilippe è già in forma Mondiale: trionfo al Tour of Britain 2018
Alaphilippe è già in forma Mondiale: trionfo al Tour of Britain 2018

Alaphilippe è già in forma Mondiale: trionfo al Tour of Britain 2018

In una domenica altamente positiva per il ciclismo francese – Thibaut Pinot si aggiudica l’attesissima tappa ai Laghi di Covadonga alla Vuelta a Espana – c’è anche la firma di Julian Alaphilippe (Quick Step Floors), che si aggiudica la classifica generale del Tour of Britain 2018 e si conferma come uno dei più temibili pretendenti alla prossima maglia iridata.

Come nella giornata d’apertura, è una volata a chiudere la corsa classificata 2.HC vinta lo scorso anno da Lars Boom. Nel primo caso era stato Andre Greipel (Lotto Soudal) ad imporsi, interrompendo un digiuno che durava da un po’ (lo stesso atleta tedesco, tra l’altro, era stato capace di fare il bis in occasione della quarta frazione, battendo il nostro Sacha Modolo della EF Drapac). Nell’ultimo caso, invece, a sorridere è Caleb Ewan, il giovane sprinter australiano della Mitchelton – Scott che batte a Londra Fernando Gaviria (Quick Step Floors), forse il grande deluso della corsa perché non capace di alzare neppure una volta le braccia al cielo.

In mezzo, le frazioni più impegnative, sebbene di vere e proprie montagne non si può parlare in Gran Bretagna. In primis la seconda tappa, che ha visto una fuga andare in porto con Christian Meyer (Mitchelton – Scott) vittorioso ed il nostro Alessandro Tonelli (Bardiani – Csf) leader per un giorno della generale. La squadra Professional guidata dai Reverberi, tra l’altro, si comporta bene anche nelle altre frazioni, e nonostante un Andrea Guardini mai davvero in competizione per le volate, ha colto un interessante terzo posto nella penultima tappa vinta da Ian Stannard (Tam Sky).

A comporre la fuga del secondo giorno assieme al nostro Tonelli c’erano anche Wout Poels (Team Sky) e Julian Alaphilippe, che hanno cominciato a costruire lì il terreno per insediarsi rispettivamente in seconda e prima posizione nella generale al termine della settimana di corsa. Il francese, in particolare, vince prima il traguardo di Bristol, poi nella tappa regina conclusa a Whinlatter Pass si piazza alle spalle dell’olandese, ma riesce a conquistare la leadership in maniera definitiva.

Prosegue, così, il momento d’oro del Galletto, che dopo aver vinto in questa stagione la Freccia Vallone e la maglia a pois all’ultimo Tour de France, con tanto di due tappe conquistate, si aggiudica ora questo nuovo appuntamento, guardando con grande fiducia ai sempre più vicini Mondiali di Innsbruck, dove sarà indubbiamente uno degli avversari da battere.

Classifica generale finale:

1 ALAPHILIPPE Julian (Quick Step Floors) 26:25:58
2 POELS Wout (Team Sky) 0:00:17
3 ROGLIC Primoz (Team Lotto NL – Jumbo) 0:00:33
4 BEVIN Patrick (BMC Racing Team) 0:00:42
5 JUNGELS Bob (Quick Step Floors) 0:00:51
6 SUTTERLIN Jasha (Movistar Team) 0:00:58
7 POWLESS Neilson (Team Lotto NL – Jumbo) 0:01:10
8 STRAKHOV Dmitrii (Team Katusha Alpecin) 0:01:21
9 HAMILTON Christopher (Team Sunweb) 0:01:28
10 EENKHOORN Pascal (Team Lotto NL – Jumbo) 0:01:34


Loading...

About Andrea Fragasso

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*